Assunzioni Atac: lavoro per 115 autisti a Roma

bus

Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati.

Come vi avevamo già annunciato, sono aperte le ricerche del personale che lavorerà presso l’Atac per la prossima estate e non solo. La società, che gestisce il trasporto pubblico nell’area metropolitana di Roma, ha bisogno di 115 autisti. Le assunzioni Atac sono rivolte a candidati con esperienza.

Proprio in questi giorni l’Agenzia per il Lavoro Etjca SpA ha pubblicato una offerta di lavoro per 115 autisti a Roma. Anche se non è specificato alcun riferimento esplicito all’Atac si parla di una “prestigiosa azienda trasporti locale” è facile immaginare che si possa trattare dell’Agenzia del trasporto autoferrotranviario del Comune di Roma. In precedenza la ricerca di autisti a Roma era stata seguita anche da Orienta SpA, insieme alla selezione di altre figure, come vi avevamo già segnalato in un altro articolo.

LAVORO PER 115 AUTISTI
La ricerca è rivolta a candidati in possesso di consolidata esperienza nel ruolo. Si richiede il possesso patente di guida di cat. D e, preferibilmente, anche di cat. E, e della carta di qualificazione del conducente valida per tutto il 2013.

Le risorse selezionate lavoreranno per tutto il periodo estivo, con orario di lavoro part time di 30 ore settimanali, incluso il fine settimana. Le assunzioni Atac avverranno con contratto a termine con possibilità di proroghe e la sede di lavoro è ovviamente sul territorio di Roma.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle future assunzioni Atac per 115 autisti a Roma possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle offerte di lavoro sul portale di Etjca Spa, scegliendo Roma come criterio di ricerca, selezionando l’annuncio e seguendo le indicazioni per l’invio del curriculum vitae.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI PUBBLICAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.
Redazione: Max Arteconi

Lascia un Commento