Toscana: 85 posti di lavoro per cuochi, addetti mensa e addetti pulizie

       


Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Una importante azienda operante nel settore della ristorazione collettiva in Toscana, cerca 85 figure professionali tra cuochi, aiuto cuochi, addetti mensa e addetti pulizie e lavaggio.

La selezione è gestita dall’Agenzia per il Lavoro Articolo1. Le sedi di lavoro sono distribuite in diverse città della Toscana.

30 ADDETTI SERVIZI MENSA
I candidati devono aver maturato una precedente esperienza nel ruolo di almeno un anno. Le risorse si occuperanno del porzionamento e somministrazione pasti.

30 ADDETTI PULIZIE E LAVAGGIO
I candidati si occuperanno di pulizie e lavaggio stoviglie, preparazione piatti all’interno di mense.

25 CUOCHI E AIUTO CUOCHI
I candidati si occuperanno della preparazione dei pasti all’interno delle mense.

A tutti i candidati (cuochi, aiuto cuochi, addetti mensa e addetti pulizie) vengono richiesti: esperienza nella mansione, attestato HACCP (fondamentale per conoscere le norme igienico-sanitarie per lavorare nelle mense), attestato corso Sicurezza sul lavoro previsto dal D. Lgs 81/08; disponibilità a lavorare su turni sia part-time sia full-time. Viene offerto un iniziale contratto di somministrazione con possibilità di proroghe.

Sedi di lavoro in Toscana a: Firenze, Pistoia, San Marcello Pistoiese, Viareggio, Montecatini, Livorno, Lucca, Prato, Massa, Grosseto, Pisa, Arezzo.

COME CANDIDARSI
Gli interessati possono inviare il proprio cv, con autorizzazione al trattamento dei dati (Dlgs 196/03) e Rif AD-MS possibilmente via e-mail a: toscana@articolo1.it
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a: Articolo1 Agenzia per il Lavoro – Via Gordigiani, 56/C – 50127 Firenze, Tel. 055 3215360, Fax 055 3289961.



by Max Arteconi
© E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Seguici su Facebook

Seguici su Google+ (Consigliato!)

Resta aggiornato seguici su Linkedin