650 animatori in Spagna: lavoro estivo 2012


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Acttiv, società di servizi di intrattenimento e animazione che opera in strutture turistiche alberghiere, hotel club e camping su tutto il territorio spagnolo, ricerca circa 650 animatori interessati a lavorare in Spagna.

La selezione per la stagione estiva 2012 è stata resa pubblica tramite la rete Eures.

Le figure professionali di animazione ricercate sono:
– Responsabile animazione del programma diurno e serale
– Responsabile attività sportive
– Animatore di contatto / Sportivo / Organizzatore di giochi ed attività varie
– Ballerino/a coreografo/a e insegnante di balli di gruppo e danze latino-americane (salsa, merengue, bachata, cha cha, tango, flamenco, ecc.)
– Responsabile ed istruttore settore fitness (power walking, stretching, ginnastica acquatica, aerobica, tai-chi, yoga, pilates)
– Reporter, fotografo, videomontatore e responsabile audio/luci
– Responsabile e puericultora babyclub (6 mesi – 3 anni)
– Responsabile e animatore/ice miniclub (4-8 anni)
– Responsabile e animatore/ice maxiclub (9-12 anni)
– Responsabile e animatore/ice teensclub (13-17 anni)

Tutti gli animatori hanno sia un incarico di attività diurna, che partecipazione agli spettacoli e rappresentazioni serali.

Requisiti richiesti:
– Cittadinanza comunitaria o permesso di lavoro per la Spagna.
– Età minima richiesta: 18 anni (già compiuti).
– Disponibilità lavorativa minima: trimestrale.
– Ottima conoscenza di una o più lingue straniere, tra Inglese, Spagnolo, Tedesco o Francese

Acttiv offre contratto di lavoro regolare, secondo la legislazione spagnola (ed europea), assicurazione, assistenza medica, TFR, vitto e alloggio. Il contratto è a tempo determinato, relativo al periodo estivo 2012, con la possibilità di proseguire anche in inverno, alle isole Canarie o di continuare il rapporto di lavoro la stagione estiva successiva.

La retribuzione è da definire in base all’esperienza (il salario va da un minimo di 700 Euro netti al mese ad un massimo di 1400 Euro). Orario di Lavoro: dalle 10.00 alle 13.00 – dalle 15.00 alle 17.00 – dalle 20.30 alle 24.00 (un giorno libero a settimana minimo, garantito per contratto). Le sedi di lavoro sono tutte in Spagna (Andalusia, Cataluña, isole Baleari e isole Canarie).

Per gli animatori alla prima esperienza, che abbiano passato le selezioni, è previsto un corso di formazione, a pagamento, presso una delle strutture gestite dall’azienda.

Le selezioni si terranno pressola sede Eures di Milano il 15 Marzo 2012 e presso la sede Eures di Bologna il 16 marzo 2012. I candidati ritenuti idonei a partecipare alle selezioni verranno contattati tramite email.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle offerte di lavoro per 650 animatori in Spagna, devono inserire il proprio curriculum con foto, entro il 12 Marzo 2012, sul sito della società: www.animajobs.com o www.acttiv.net
Successivamente devono inviare la richiesta di partecipazione alle selezioni, all’att.ne del Responsabile Risorse Umane in Italia, Sig. Fabio Roselli, all’email [email protected] con copia cc all’incaricata Eures della città preferita per il colloquio: Milano = [email protected] o Bologna = [email protected]





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *