Abruzzo, nuovo stabilimento cucine: 100 posti di lavoro

cucina

In arrivo nuovi posti di lavoro in Abruzzo con l’apertura di un nuovo stabilimento in provincia di Teramo.

La fabbrica produrrà cucine e si prevedono ben 100 assunzioni. Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro in Abruzzo.

ABRUZZO LAVORO NELLA NUOVA FABBRICA DI CUCINE

A dare la notizia è il quotidiano locale Il Centro, edizione di Teramo, attraverso un recente articolo relativo al progetto di apertura di una nuova fabbrica per la produzione di cucine a Notaresco, in provincia di Teramo. L’iniziativa parte dall’imprenditore abruzzese Antonio Arangiaro, che intende realizzare uno stabilimento nella frazione di Grasciano, per produrre e commercializzare cucine di alta gamma.

L’insediamento del nuovo sito produttivo avrà benefici effetti sull’occupazione, creando almeno 100 posti di lavoro. Il nuovo impianto, infatti, che apparterrà alla Binova, azienda umbra specializzata nella realizzazione di cucine di alta qualità, sorgerà su una superficie totale di 33mila metri quadri e richiederà l’impiego di numeroso personale, anche in vista dell’obiettivo di raggiungere i 50 milioni di Euro di fatturato entro il 2020.

TEMPISTICHE E PIANO ASSUNZIONI

I lavori di costruzione della struttura partiranno nel mese di settembre e l’impianto dovrebbe essere produttivo entro la fine del 2017, con una produzione che, per il 70%, sarà destinata ai mercati esteri, in particolare a quello cinese e a quello americano. Per quanto riguarda le prospettive assunzionali, si prevede l’inserimento di 100 lavoratori, ed un successivo aumento di 10 unità di personale all’anno, in una prospettiva di ulteriore crescita nel medio periodo. Oltre a queste assunzioni, ulteriori posti di lavoro saranno poi generati dall’indotto, che ne porterà circa 300.

Questo progetto – ha dichiarato, stando a quanto riportato dal quotidiano, il sindaco di Notaresco, Diego Di Bonaventura – si traduce in una straordinaria occasione, in nuove opportunità di lavoro, anche per manodopera professionalizzata avanzata”.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature e gli interessati alle future assunzioni in Abruzzo e alle opportunità di lavoro nello stabilimento che produrrà cucine dovranno attendere la realizzazione dell’impianto e l’apertura della campagna di recruiting, per conoscere le modalità di selezione del personale e di invio del cv.

Cercheremo di tenervi informati sui prossimi sviluppi del progetto dal punto di vista dell’occupazione, continuate a seguirci per restare aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments