ACI: concorsi per 242 assunzioni, ecco i Bandi

aci

L’Automobile Club Italia (ACI) ha pubblicato 8 bandi di concorso per l’assunzione di 242 risorse da impiegare nei vari settori della Società.

Le selezioni sono rivolte a candidati laureati e sono previsti inserimenti con contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Le candidature possono essere consegnate entro il 5 dicembre 2019. Ecco tutti i dettagli sulle assunzioni ACI e come presentare la domanda di partecipazione alla selezione.

CONCORSI ACI

L’ACI ha indetto 8 concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno (categoria C/C1) di 242 unità di personale da impiegare nei seguenti settori e in possesso dei seguenti titoli di studio e competenze:

n.5 unità con competenza in materia di Contabilità Pubblica;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Economia;
BANDO (pdf 3MB)

n.4 unità con competenza in materia di Gestione dei Fondi Europei;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Economia, Giurisprudenza, Lingue Straniere;
BANDO (pdf 3MB)

n.8 unità con competenza in materia di Contrattualistica Pubblica;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Giurisprudenza;
BANDO (pdf 3MB)

n.3 unità con competenza in materia di Politiche del Turismo nel Settore Automotive;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Economia e management del turismo, Promozione e gestione del turismo, Scienze del turismo e comunità locale;
BANDO (pdf 3MB)

n.8 unità con competenza in materia di Reporting e Controllo di Gestione;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Economia;
BANDO (pdf 3MB)

n.4 unità con competenza in materia di Web Communication e Social Media;
titolo di studio: Lauree Magistrali in Informazione e sistemi editoriali (LM19), Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità (LM59), Tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM91), Teorie della comunicazione (LM92), Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education (LM93); Laurea in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo (13/S), Pubblicità e comunicazione d’impresa (59/S), Scienze della comunicazione sociale e istituzionale (67/S), Tecniche e metodi per la società dell’informazione (100/S), Teoria della comunicazione (101/S), Relazioni pubbliche, Scienze dell’informazione, Scienze della comunicazione, Sociologia, Filosofia, Lettere, Lingue straniere.
BANDO (pdf 3MB)


n.10 unità con competenza in materia di Analisi di Organizzazione e di Processi Amministrativi;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Economia e Giurisprudenza;
BANDO (pdf 3MB)

n.200 unità con profilo Amministrativo da impiegare nelle sedi territoriali dell’Ente elencate sul bando;
titolo di studio: Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale;
BANDO (pdf 3MB)

REQUISITI GENERICI

Oltre ai titoli di studio posseduti, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generici per accedere alle selezioni, ovvero:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati dell’UE o altra cittadinanza tra quelle indicate sui bandi;
– godimento dei diritti politici e civili, si precisa che non possono accedere agli impieghi pubblici coloro che sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego pubblico o dichiarati decaduti presso pubblica amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego;
– non aver riportato condanne penali.

SELEZIONE

Per ciascun concorso, si procederà con una prova preselettiva dinanzi a un numero superiore di domande rispetto a quello comunicato sui rispettivi bandi.



Si proseguirà con una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate sugli avvisi pubblici.

È anche oggetto di selezione la valutazione dei titoli, inclusi il dottorato di ricerca della durata di almeno 3 anni e/o i master universitari di II livello e/o le scuole di specializzazione.

AUTOMOBILE CLUB D’ITALIA

L’Automobile Club d’Italia (conosciuto anche con le sigle RACI fino al 1946 e in seguito ACI) è un ente pubblico non economico della Repubblica Italiana. L’Automobile Club d’Italia è una Federazione di 103 Automobile Club, che rappresenta e tutela gli interessi dell’automobilismo italiano, del quale promuove lo sviluppo attraverso la diffusione di una nuova cultura della mobilità. Autofinanziato e con funzioni di promozione controllo e indirizzo normativo del settore automobilistico, fa parte della federazione sportiva affiliata al Comitato Olimpico Nazionale Italiano. La sede principale è situata a Roma in Via Marsala 8 e opera a livello locale con sedi presenti su tutto il territorio nazionale.

DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi pubblici ACI devono essere redatte utilizzando l’apposita applicazione telematica, entro le ore 11:59 del 5 dicembre 2019.



Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione alle selezioni pubbliche, è riportato sui bandi, il cui riferimento è contenuto come estratto sulla GU IV Serie Speciali – Concorsi ed Esami n.87 del 05-11-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet di ACI, nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Concorsi attivi’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *