Ad Personam Parma: concorso Collaboratori Socio Assistenziali

mani oss ospedale sanitario

L’Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 2 Collaboratori Socio Assistenziali – Cat. B3.

Si precisa che 1 posto è riservato al personale interno. La data di scadenza del bando è prevista per il 3 Novembre 2016.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso collaboratori socio assistenziali i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– età non inferiore a 18 anni;
– cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano). Sono inoltre ammessi: i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, i cittadini di paesi terzi titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
– godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– piena idoneità psico – fisica all’impiego;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego, presso una pubblica amministrazione, o licenziati a qualunque titolo, o a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti o viziati da invalidità non sanabile;
– condanne penali: salvo i casi stabiliti dalla legge per alcune tipologie di reati che escludono l’ammissibilità all’impiego, l’Amministrazione si riserva di valutare, a proprio insindacabile giudizio, l’ammissibilità all’impiego di coloro che abbiano riportato condanna penale irrevocabile alla luce della fattispecie del reato, dell’attualità o meno del comportamento negativo in relazione alle mansioni proprie della posizione di lavoro messa a concorso;
– assolvimento dell’obbligo scolastico;
– attestato di qualifica di operatore socio sanitario (OSS);
– attestato di qualifica di “Responsabile delle Attività Assistenziali”, acquisito presso istituto professionale riconosciuto, o titolo equipollente;
– conoscenza di una lingua straniera prescelta tra inglese e francese.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di una prova d’esame scritta e una orale che verteranno sulle seguenti materie:
– competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie del ruolo di “Responsabile delle Attività Assistenziali”;
– elementi teorico-tecnici e prassi degli interventi socio-assistenziali;
– elementi in materia di Sicurezza sul lavoro e privacy;
– metodi e tecniche del lavoro sociale;
– elementi di assistenza e “cura” della persona in condizioni di “non autonomia”;
– conoscenza delle principali tipologie d’utenza e delle più frequenti patologie fisiche, psichiche e sociali, al fine di individualizzare l’intervento di aiuto e personalizzare il servizio;
– norme in materia di lavoro alle dipendenze pubbliche, con particolare riferimento a orario di lavoro, pause, riposi, turnazione ed elementi in materia di contratto nazionale di lavoro comparto Regioni ed EELL;
– rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra sociale e sanitario;
– nozioni sull’accreditamento dei servizi socio sanitari;
– metodi e tecniche di aiuto alla persona, attività di prevenzione, riabilitazione, riattivazione e mantenimento delle capacità residue;
– elementi in materia di Pubblica Amministrazione e di lavoro alle dipendenze di una Pubblica Amministrazione;
– dinamiche di gruppo e gestione del conflitto;
– la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (conoscenza dei prodotti Word e Excel, collegamento e navigazione internet, gestione posta elettronica);
– la conoscenza elementare di una lingua straniera scelta dal candidato fra inglese e francese.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso Ad Personam Parma, redatta secondo lo schema in allegato al bando, dovrà essere inoltrata entro il 3 Novembre 2016 all’Ad Personam Parma – via Cavestro, 14 – 43121 – Parma, secondo una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’ufficio protocollo dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 ed il lunedì e giovedì anche dalle 14:30 alle 15:30;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– documento di riconoscimento in corso di validità;
– ricevuta di avvenuto versamento della tassa di concorso di € 10,33;
– certificazioni relative ai titoli che danno diritto a preferenza, precedenza, riserva;
– codice fiscale.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando di selezione al concorso.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per  collaboratori socio assistenziali sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 162 Kb) pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.79 del 4-10-2016.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments