ADISU Puglia: concorsi per 6 assunzioni di diplomati e laureati

Amministrativi

L’Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario (ADISU) della Puglia ha indetto tre concorsi finalizzati a nuove assunzioni in ambito amministrativo contabile e rivolti a diplomati e laureati.

Si selezionano, infatti, 6 risorse da assumere mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Sarà possibile presentare le domande di partecipazione fino al 23 Giugno 2022. Ecco i bandi da scaricare e tutti i dettagli.

CONCORSI PER ASSUNZIONI ADISU PUGLIA, BANDI

L’ADISU Puglia ha dunque avviato nuove selezioni pubbliche per le assunzioni dei seguenti profili:


  • n. 3 collaboratori amministrativi, categoria B3, con riserva di 1 posto a favore dei volontari FF.AA.; BANDO (Pdf 409 Kb);

  • n. 2 istruttori contabili, categoria C1; BANDO (Pdf 415 Kb);

  • n. 1 istruttore direttivo contabile, categoria D1; BANDO (Pdf 416 Kb).

Gli interessati ai concorsi sono invitati a leggere con attenzione i bandi sopra allegati e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 24-05-2022.

REQUISITI

Per partecipare ai concorsi per le assunzioni presso l’ADISU Puglia sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altre categorie indicate nei bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
  • assenza provvedimenti di destituzione, dispensa o decadenza dall’impiego o di licenziamento per motivi disciplinari da un impiego pubblico;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

Ai candidati ai concorsi è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:


COLLABORATORI AMMINISTRATIVI

  • Diploma di maturità.

ISTRUTTORI CONTABILI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Ragioniere, Perito Commerciale, Perito Economico, Perito Aziendale, Analista Contabile e Operatore Commerciale, Tecnico della gestione aziendale e, comunque, di Istituto Tecnico Economico e denominazioni equivalenti del “settore economico” che consenta l’accesso all’università;
  • laurea considerata titolo assorbente, negli indirizzi e classi indicati nel bando.

ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE

  • Diploma di Laurea del vecchio ordinamento in Economia e Commercio;
  • Laurea di I livello (L) appartenente alle classi: L18 Lauree in Scienze dell’Economia e della gestione aziendale; L33 Lauree in Scienze Economiche;
  • Laurea specialistica (LS) appartenente alle classi: 64/S Scienze dell’economia, 84/S Scienze economico-aziendali;
  • Laurea Magistrale (LM) appartenente alle classi: LM/56 Lauree Magistrali in Scienze dell’Economia, LM/77-Scienze economico-aziendali;
  • altre lauree equipollenti a quelle suindicate ai sensi delle norme vigenti.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande pervenute per ciascun concorso superi le 250 unità, si procederà a una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno mediante la valutazione dei titoli e due prove d’esame: una scritta e una orale, che verteranno sulle materie indicate nei bandi di selezione.

ADISU PUGLIA

L’Adisu Puglia, l’Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario, nasce con l’obiettivo specifico di semplificare i processi di gestione del diritto allo studio, di realizzare ogni possibile economia di scala e di dare un volto unitario alle politiche del diritto allo studio e all’erogazione dei servizi destinati a garantire tale diritto alle studentesse e agli studenti della regione.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni all’ADISU Puglia devono essere presentate entro le ore 12.00 del 23 Giugno 2023 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina. Per accedere alla compilazione del form online è necessario essere in possesso dello SPID.

Alle domande è necessario allegare la seguente documentazione:

  • copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità;
  • curriculum formativo professionale;
  • ricevuta di avvenuto pagamento del contributo di partecipazione al concorso pari ad euro 10,00;
  • documentazione correlata ai requisiti di cui all’art. 1, comma 1, lett. a), limitatamente ai cittadini non italiani e non comunitari (permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, status di rifugiato o protezione sussidiaria);
  • eventuale copia dell’attestazione di equiparazione ovvero della richiesta di equivalenza del titolo di studio estero inoltrata alle competenti autorità con la copia della ricevuta di spedizione;
  • documentazione comprovante la disabilità uguale o superiore all’80% ai fini dell’esonero dalla eventuale preselezione;
  • eventuale certificazione medica che attesti la necessità di avvalersi dei benefici previsti dalla Legge 104/92 (art. 20, commi 1 e 2) o dal Decreto interministeriale 9 novembre 2021.

ULTERIORI COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito ai diari delle prove d’esame e le graduatorie, saranno pubblicate sul sito internet dell’Ente, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite anche gli altri concorsi pubblici per amministrativi attivi in Italia, visitando la nostra pagina dedicata. Per rimanere sempre informati su tutte le novità e gli aggiornamenti, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti