ADISU Puglia: concorsi per Diplomati e Laureati

giovani, lavoro ufficio, pc

Interessanti opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Puglia.

L’Agenzia regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ADISU) Puglia di Bari ha pubblicato due concorsi pubblici per nuove assunzioni di Diplomati e Laureati.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 2 Aprile 2020.

CONCORSI ADISU PUGLIA

L’ADISU Puglia ha infatti indetto due concorsi per la selezione delle seguenti figure professionali da assumere con profili amministrativi:
n.7 Risorse – Cat. C, posizione economica C1. Si segnala la riserva di 2 posti in favore del personale interno e di 2 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.;
n.4 Risorse – Cat. D, posizione economica D1. Si segnala la riserva di 1 posto in favore del personale interno e di 1 posto in favore dei Volontari delle FF.AA.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi dell’ADISU Puglia i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti civili e politici ed immunità da interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
– non avere procedimenti penali in corso e non aver riportato condanne penali o essere destinatari di misure di sicurezza e/o di prevenzione;
– idoneità fisica;
– godimento dell’elettorato attivo e passivo;
– non essere stati licenziati per giusta causa o giustificato motivo soggettivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per insufficiente rendimento o per comportamenti comunque in contrasto con l’ordinamento giuridico;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito dolosamente la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– compimento del 18° anno di età e non aver raggiunto il limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo;
– essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti titoli di studio in base al profilo per il quale ci si candida:

CATEGORIA C
– diploma di scuola media superiore.

CATEGORIA D
Diploma di Laurea del vecchio ordinamento in:
– giurisprudenza;
– scienze Politiche;
– economia e Commercio.
Laurea di I livello (L) appartenente alle classi:
– L18 Lauree in Scienze dell’Economia e della gestione aziendale;
– L33 Lauree in Scienze Economiche;
– L36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali;
– (L 14) Scienze dei Servizi Giuridici;
– L 16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione. 
Laurea specialistica (LS) appartenente alle classi:
– 64/S Scienze dell’economia;
– 84/S Scienze economico-aziendali;
– 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
– 60/S Relazioni Internazionali;
– 22/S Giurisprudenza;
– 102/S Teorie e Tecniche della normazione e dell’informazione giuridica. 
Laurea Magistrale (LM) appartenente alle classi:
– LM/56 Lauree Magistrali in Scienze dell’Economia;
– LM/77 Scienze economico-aziendali;
– LM/87 Servizio Sociale e politiche sociali;
– LM/52 Relazioni Internazionali;
– LMG – 01 Giurisprudenza;
– LM/31 Ingegneria gestionale. 
– altre lauree equipollenti ai sensi delle norme vigenti.

SELEZIONI

Qualora il numero dei candidati partecipanti ai bandi sia superiore alle 150 unità l’Agenzia si riserva la facoltà di procedere ad una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esame, una scritta e una orale.


Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo d’interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.18 del 03-03-2020.

ADISU PUGLIA

Istituita con la legge regionale 18/2007, l’Agenzia regionale per il diritto allo studio universitario ha avviato la sua attività con l’insediamento del Consiglio di Amministrazione, avvenuto il 16 aprile 2009. Essa sostituisce e ingloba le cinque strutture Edisu presenti nelle province pugliesi e nasce con l’obiettivo specifico di semplificare i processi di gestione del diritto allo studio, di realizzare ogni possibile economia di scala e di dare un volto unitario alle politiche del diritto allo studio e all’erogazione dei servizi destinati a garantire tale diritto alle studentesse e agli studenti della regione.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi dovranno essere presentate esclusivamente online alla seguente pagina entro le ore 18,00 del 2 Aprile 2020.

Alle domande online dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– curriculum vitae;
– fotocopia del documento d’identità;
– ricevuta versamento di una tassa di € 20,00.


Ogni altro dettaglio sulla compilazione e presentazione delle domande di ammissione alle prove d’esame è riportato nei relativi bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati ai concorsi dell’ADISU Puglia per Diplomati e Laureati sono invitati a leggere con attenzione i relativi bandi sotto allegati:
– Categoria C: BANDO (Pdf 290 kb);
– Categoria D: BANDO (Pdf 296 kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito w3.adisupuglia.it alla sezione ‘Benefici e Servizi > Avvisi e concorsi’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments