Aiuti per giovani aspiranti imprenditori del Sud

finanziamenti denaro soldi

Disponibili nuovi finanziamenti a sostegno di giovani imprenditori del Sud Italia.

Al via la prima ‘Call for Ideas’ di Power2Innovate, un concorso per idee d’impresa. Le tre proposte vincitrici riceveranno servizi di supporto per la realizzazione del proprio progetto e un contributo in denaro del valore di 10.000 Euro. Per candidarsi al bando c’è tempo fino al 31 Ottobre 2015.

PROGETTO POWER2INNOVATE

Power2Innovate è un progetto supportato dal gruppo Cogip, società che opera nel settore delle grandi opere e delle energie rinnovabili, che mira a sostenere le idee d’impresa di giovani aspiranti imprenditori che vogliano rilanciare l’economia delle regioni del Sud Italia.

Per partecipare alla ‘Call for Ideas’ le attività imprenditoriali dovranno focalizzarsi su specifiche tematiche, cioè l’innovazione nei campi dell’energia, dell’agro-alimentare e dell’ICT; le proposte dovranno avere un potenziale forte impatto sociale ed economico e dovranno contribuire allo sviluppo e al benessere civile ed economico delle regioni dell’Italia meridionale.

PROGETTI D’IMPRESA

Le idee imprenditoriali che saranno ammesse al bando devono attenersi ai seguenti settori:
energia: progetti per nuovi prodotti e servizi nel campo delle fonti di energia rinnovabili, accumulo di energia, gestione delle griglie e dei sistemi di monitoraggio, etc.;
ICT: proposte finalizzate a nuovi algoritmi di intelligenza artificiale, a nuovi strumenti rivolti alle imprese, ad usi di realtà aumentata, etc.;
agro-alimentare: idee che prevedano azioni e attività nel campo della gestione e distribuzione delle acque, nel campo della robotica, nelle attrezzature, nel packaging alimentare e della riduzione degli sprechi.

DESTINATARI

Gli aiuti per giovani imprenditori sono rivolti a:
imprese costituite dopo il 1 gennaio 2012 con sede legale e / o operativa nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia;
team informali, non costituiti in società, purché in caso di vittoria, ci sia un dichiarato e formale impegno a costituire un soggetto societario giuridicamente riconosciuto e iscritto negli appositi albi.

I soci o componenti del team informale devono possedere le seguenti caratteristiche:
– prevalenza di giovani tra i 18 e i 35 anni;
– prevalenza di persone residenti o domiciliate nelle regioni sopra citate;
– buona conoscenza della lingua inglese o di un’altra lingua europea oltre l’italiano.

VALUTAZIONE PROGETTI

I progetti candidati verranno valutati in tre fasi:
1. valutazione da parte dei membri della Community online di Power2Innovate;
2. valutazione del Comitato Scientifico che selezionerà 3 progetti per ogni area di business (energia, ICT, agricoltura) per un totale di 9 proposte che accederanno alla fase finale;
3. selezione dei 3 progetti vincitori dopo la valutazione delle 9 proposte finaliste.

PREMI

Le tre idee d’impresa vincitrici del bando riceveranno i seguenti premi:
– voucher finalizzato al sostegno economico allo sviluppo imprenditoriale del valore di 10.000 Euro ciascuno;
– partecipazione al programma 2016 ‘Leader del Futuro’, servizio di The European House-Ambrosetti dedicato ai giovani sotto i 35 anni. Si tratta di un percorso continuativo di sviluppo della leadership costituito da incontri con importanti protagonisti del nostro tempo;
– finestre di visibilità all’interno degli eventi legati ai temi dell’innovazione e dell’imprenditorialità organizzati da Cogip Power;
– la possibilità di ricevere mentoring e supporto da parte dei manager di Cogip Power nello sviluppo dei propri progetti.

DOMANDA

I progetti d’impresa dovranno essere presentati entro le 20:00 del 31 Ottobre 2015 compilando il modulo di iscrizione on-line sul sito web dedicato all’iniziativa. Per inoltrare la propria proposta è necessario fornire tutti i documenti richiesti dal Kit di Candidatura, nello specifico:
– presentazione del progetto in formato PowerPoint che contenga idea e modello di business, tipologia di clientela prevalente, livello di competizione o prodotti / servizi alternativi, motivo di differenziazione rispetto all’attuale offerta a mercato;
– business plan in formato Excel che contenga conto economico a 3-5 anni, volumi, prezzi di vendita;
– Curricula dei partecipanti;
– numero identificativo di brevetto, qualora presente, in grado di sostenere la difendibilità del progetto (solo se intestato alla società o ad uno dei membri del gruppo presentato);
– certificato di iscrizione al registro delle imprese, in caso di società costituita, presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura competente per territorio e copia di un documento di identità del legale rappresentante;
– copia di un documento di identità del legale rappresentante della società o del rappresentante del gruppo informale;
– autorizzazione all’uso delle informazioni caricate.

BANDO

Per conoscere tutti i dettagli sugli aiuti per imprenditori del Sud Italiavi invitiamo a leggere interamente il BANDO (Pdf 346 Kb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments