Alba: corso gratuito per Aiutante di Cucina rivolto a disabili

cuoco mensa

Interessante opportunità formativa in Piemonte nel settore della ristorazione.

Ad Alba si terrà il corso di formazione al lavoro per Aiutante di Cucina. La proposta è rivolta a invalidi civili iscritti alla legge 68/99.

Il progetto è gratuito e inizierà indicativamente in autunno 2019.

CORSO GRATIS PER AIUTANTE DI CUCINA AD ALBA

Apro Formazione, ente di formazione professionale piemontese, propone il corso dal titolo “Aiutante di Cucina“. Questo progetto è riservato a invalidi civili con disabilità intellettiva, che possano essere collocati al lavoro come categorie protette in base alla legge 68/99. Attraverso questo percorso i partecipanti riceveranno formazione come aiutante di cucina e sala e potranno svolgere un tirocinio al termine della parte teorica.

Il corso è gratuito in quanto finanziato dalla Regione Piemonte e dal Fondo Sociale Europeo.

FIGURA PROFESSIONALE

Durante il corso organizzato da Apro Formazione verranno trasmesse le competenze necessarie al ruolo di assistente di cucina. In particolare quindi si forniranno ai corsisti le nozioni base di cucina e di pasticceria, di igiene degli alimenti e di preparazione di alcune ricette. Inoltre, saranno trattati argomenti inerenti il lavoro di cameriere di sala, come per esempio l’allestimento della sala, l’accoglienza del cliente, il servizio e la presentazione dei piatti.

OFFERTA FORMATIVA

Gli argomenti trattati durante il corso gratuito di Alba saranno i seguenti:

  • abilità sociali;
  • tecnologie informatiche;
  • sicurezza sul lavoro;
  • mansioni e operazioni funzionali alla cucina ed alla sala bar;
  • elementi per la sostenibilità;
  • pari opportunità;
  • orientamento al lavoro.

Oltre alle lezioni in aula i partecipanti svolgeranno uno stage finale.

Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di validazione delle competenze. Per il ritiro di questa certificazione sarà richiesta una marca da bollo di 16 euro.

DESTINATARI

La proposta di Apro Formazione si rivolge a invalidi civili con disabilità intellettiva collocabili al lavoro come categorie protette in base alla legge 68/99. Per iscriversi sarà necessario possedere l’autonomia negli spostamenti verso la sede delle lezioni e successivamente del tirocinio e sarà indispensabile la motivazione al lavoro. Infine è richiesto il possesso di diploma di scuola secondaria di 1° grado.


Le iscrizioni sono già aperte. Per l’attivazione del percorso sarà necessario un numero minimo di 12 partecipanti.

SELEZIONE

E’ prevista una accurata fase di reclutamento dei partecipanti, che sarà svolta dall’ente organizzatore in collaborazione con i servizi competenti, ovvero ASL, centri per l’impiego e servizi socio-assistenziali. La selezione sarà articolata nel seguente modo:

  • acquisizione dei certificati di invalidità dai servizi socio-assistenziali;
  • colloquio con gli operatori sociali e gli insegnanti di riferimento dell’iscritto;
  • colloquio conoscitivo con l’allievo per verificare i requisiti e sostenere l’inserimento nel percorso formativo.

Ricordiamo che per l’attivazione del corso è previsto un numero di iscritti non inferiore a 12.

SEDE E DURATA 

Le lezioni si terranno presso la sede dell’ente erogatore in Strada Castelgherlone 2/A ad Alba. L’orario delle lezioni sarà diurno e l’inizio è previsto per il periodo autunnale 2019.


L’offerta formativa del corso per invalidi civili di Apro comprende 400 ore complessive. Di queste, 120 ore saranno di stage

ENTE ORGANIZZATORE

Apro Formazione nasce in Piemonte nel 1958 come ente formatore per giovani alla ricerca di lavoro. Il suo principale obiettivo è rimasto negli anni quello di aiutare le persone a ricevere una preparazione adeguata rispetto alle esigenze del mercato del lavoro e alle richieste del territorio. Eroga quindi formazione professionalizzante finalizzata all’inserimento lavorativo, ma anche formazione alle imprese, oltre che orientamento. L’ente ha due sedi, la storica ad Alba e una di più recente apertura a Canelli.

COME ISCRIVERSI

Per candidarsi al progetto formativo gratuito gli interessati dovranno visitare il sito dell’ente, sulla pagina del catalogo corsi, nella sezione riservata al settore alberghiero e scegliere “Formazione al lavoro – Aiutante di Cucina”. Da qui è possibile prenotare online la propria iscrizione compilando il form.

Per completezza informativa mettiamo a disposizione la SCHEDA del corso (1 Mb, PDF).





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *