Alitalia: 310 assunzioni a tempo indeterminato

alitalia aereo

Importanti novità per l’occupazione arrivano dal settore dei trasporti aerei. Il Gruppo Alitalia ha annunciato un piano da ben 310 assunzioni per la stabilizzazione di personale che già lavora in azienda e il reinserimento di ex dipendenti in mobilità.

La compagnia aerea è in espansione e mette a disposizione nuovi contratti di lavoro a tempo indeterminato, un chiaro segnale di crescita anche dal punto di vista occupazionale che potrebbe avere interessanti sviluppi anche in futuro.

ALITALIA ASSUNZIONI 2015

A dare la notizia è l’Agenzia Nazionale Stampa Associata ANSA, attraverso una recente nota che riporta quanto emerso in occasione della presentazione del nuovo brand a Roma, alla presenza del presidente del consiglio Matteo Renzi e con la partecipazione di Luca Cordero di Montezemolo, attuale presidente Alitalia, del vicepresidente del Gruppo, James Hogan, e del ceo di Etihad Airways, la compagnia aerea di bandiera degli Emirati Arabi Uniti grazie alla cui partnership l’azienda italiana è oggi in netta ripresa, dopo un lungo periodo di crisi. Proprio in virtù del riassetto societario, Alitalia si rinnova, cambiando la livrea ed introducendo nuovi servizi e miglioramenti, e procedendo anche ad un incremento dell’organico che vedrà 310 assunzioni a tempo indeterminato.

La nascita del nuovo brand aveva richiesto, infatti, il sacrificio di 2Mila lavoratori in esubero della compagnia, per risanare la situazione economica del Gruppo, che ora parte con un nuovo rilancio anche dal punto di vista delle risorse umane. I nuovi posti di lavoro Alitalia, che sono il frutto di un accordo raggiunto con i sindacati, serviranno a stabilizzare in parte personale impiegato a tempo determinato presso la società aerea, ed in parte per la riassunzione di ex lavoratori Alitalia in mobilità.

POSSIBILI SVILUPPI

Al momento le nuove assunzioni Alitalia sono rivolte a chi ha già lavorato o lavora presso il Gruppo, ma i reinserimenti e le stabilizzazioni previste lasciano ben sperare per il futuro. E’ probabile, infatti, che i nuovi sviluppi della società e i progetti di crescita del Gruppo porteranno alla creazione di ulteriori e numerosi posti di lavoro, per far fronte alle esigenze di una compagnia che intende essere moderna, efficiente e competitiva in un mercato complesso come quello del trasporto aereo.

Vi ricordiamo che Alitalia – Società Aerea Italiana SpA è la principale compagnia aerea italiana e la seconda, per numero di passeggeri trasportati, in Italia. La società inizia le operazioni nel 2015, dopo aver rilevato le attività operative di Alitalia – Compagnia Aerea Italiana, azienda fondata nel 1946, con il nome di Alitalia – Aereolinee Italiane Internazionali, e rinominata CAI, che attualmente detiene il 51% delle azioni del Gruppo, mentre il restante 49% è di proprietà della Etihad Airways. Oggi Alitalia vanta una flotta composta da ben 120 aerei, che effettuano una media di 4.500 voli settimanali, nazionali ed internazionali, verso 102 destinazioni, di cui 27 in Italia e 75 nel mondo, servendo 164 rotte.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Alitalia e alle opportunità di lavoro sugli aerei e presso gli uffici dell’azienda possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni del gruppo (Alitalia Lavora con noi), e registrando il curriculum vitae nell’apposito form online.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *