AMAT Taranto: concorso per Direttore Tecnico

amat taranto

Interessante opportunità di lavoro in Puglia.

L’Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto – AMAT – ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di un Direttore Tecnico della Società.

L’assunzione è di durata triennale, trasformabile a tempo indeterminato.

Il bando scade in data 29 novembre 2019.

CONCORSO AMAT TARANTO PER DIRETTORE TECNICO

L’AMAT di Taranto ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di un Direttore Tecnico con qualifica di Dirigente, da impiegare nelle seguenti Aree e Ripartizioni della Società:
– Area Esercizio TPL automobilistico e marittimo e Gestione sosta tariffata;
– Area Gestione infrastrutture, impianti, parco rotabile;
– Ripartizione Appalti, contratti e acquisti.

L’assunzione è prevista per 3 anni con trasformazione a tempo indeterminato. Il rapporto darà regolato dal CCNL per i Dirigenti delle imprese di servizi di pubblica utilità stipulato da Confservizi e da Federmanager, oltre che dal contratto individuale.

REQUISITI

I candidati al concorso di AMAT per Direttore Tecnico devono essere in possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’UE o altra cittadinanza secondo quanto riportato sui bandi;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali;
– assenza di condanne penali anche in primo grado;
– assenza di cause di ineleggibilità, incompatibilità, inconferibilità e altre condizioni impeditive al momento dell’accettazione dell’incarico;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da pubblico impiego né interdetti dai pubblici uffici;
– non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego pubblico;
– idoneità fisica all’impiego.

Inoltre sono richiesti i seguenti titoli di studio e requisiti specifici:
– Diploma di Laurea Magistrale o laurea vecchio ordinamento in Ingegneria o titoli equipollenti;
– abilitazione alla professionale di Ingegnere;
– attestato di idoneità professionale per il trasporto sul territorio nazionale su strada di viaggiatori (facoltativo);
– avere ricoperto presso organismi ed enti pubblici o privati, esercenti attività di trasporto pubblico locale, per almeno 5 anni la posizione organizzativa di dirigente o per almeno 10 anni la posizione organizzativa di funzionario.

SELEZIONE

I partecipanti al bando di Direttore Tecnico per AMAT dovranno superare una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate sul bando.

È inoltre prevista la valutazione dei titoli servizio posseduti.

AMAT TARANTO

L’AMAT SpA è l’azienda di trasporto pubblico del territorio di Taranto, la cui storia risale al 1885, quando doveva essere raggiunto l’arsenale militare. L’Azienda è diventata Società per Azioni dal 2001 ed è dotata di vetture di ultima generazione a gasolio ed energia elettrica per il servizio idrovie.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso pubblico dell’AMAT per Direttore Tecnico deve essere prodotta indicando le dichiarazioni suggerite sul bando, in busta chiusa, e indirizzata all’Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto – AMAT SpA – Via Cesare Battisti n.657 – 74121 Taranto.

La domanda di ammissione deve essere presentata entro le ore 13:00 del 29 novembre 2019, unitamente alla seguente documentazione:
– copia del documento di identità;
– curriculum professionale dettagliato utile all’attribuzione dei punteggi così come fissati;
– elenco sottoscritto di tutti i documenti presentati.

Ogni altro dettaglio è specificato sul bando.

BANDO

I candidati al concorso per l’assunzione di un Direttore Tecnico per AMAT Taranto sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 2MB) di selezione, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 17/10/2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet di AMAT, sezione ‘Gare fornitori’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments