Amundi Pioneer: 300 posti di lavoro in Italia

soldi, denaro, money

Nuove opportunità di lavoro in vista in Italia con Pioneer Investments.

La nota società di investimenti è entrata a far parte del Gruppo Amundi, che intende incrementarne l’organico. Si prevedono ben 300 assunzioni a Milano.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Pioneer.

AMUNDI PIONEER LAVORO NEL SETTORE DEGLI INVESTIMENTI

La notizia è stata ripresa da vari organi di informazione, attraverso recenti articoli relativi all’acquisizione, da parte della Amundi, di Pioneer Investments. Quest’ultima è stata ceduta alla società di gestione del risparmio del Gruppo Crédit Agricole da Unicredit SpA. Si tratta di una iniziativa che avrà positivi effetti sull’occupazione nel nostro Paese. L’acqusizione, infatti, porterà ad un aumento del personale impiegato in Italia presso l’azienda di investimenti.

A quanto sembra saranno 300 i posti di lavoro Amundi Pioneer da coprire. Si prevede, in particolare, il raddoppio dei dipendenti impiegati presso la sede di Milano della Pioneer Investments, che saliranno a 600. Questa crescita del personale si inserisce nel generale progetto di Amundi di trasformare la sede milanese di Pioneer in una delle principali basi del Gruppo.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Al momento non sono noti ulteriori dettagli relativi alle figure ricercate per le prossime assunzioni Amundi Pioneer. E’ facile immaginare che una parte delle opportunità di impiego che saranno create sarà rivolta a specialisti degli investimenti, consulenti, addetti vendite e altri profili. E’ probabile che le opportunità di lavoro Pioneer non mancheranno anche per impiegati e figure a carattere tecnico.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Pioneer Investment Management SGRpA è una società globale di investimenti. Fondata, nel 1928, a Boston, negli Stati Uniti, ha sede principale in Piazza Gae Aulenti, 1 – Tower B – 20154 Milano. Oggi è presente in 28 Paesi del mondo. Infatti, ha sedi ed uffici in Regno Unito, Irlanda, Romania, Ungheria, Austria e Germania. E ancora in Polonia, India, Olanda, Cina, Lussemburgo, Singapore, Spagna, Bulgaria, Slovacchia, Messico, Australia, Argentina, Florida e Svizzera. E infine in Nebraska, Giappone, Bermuda, Francia, Danimarca, Repubblica Ceca e Cile. Attualmente Pioneer Investments conta oltre 2mila collaboratori.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Pioneer Investments e alle opportunità di lavoro attive possono visitare la pagina dedicata alle selezioni in corso (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments