GPDP e ANAC: concorsi per 21 assunzioni di funzionari e impiegati

privacy, firma

Il Garante per la protezione dei dati personali (GPDP) e l’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) hanno indetto due concorsi per un totale di 21 nuove assunzioni di laureati e diplomati.

Nello specifico, si selezionano funzionari e impiegati, con profilo informatico-tecnologico.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 14 Aprile 2022. Ecco cosa sapere per candidarsi e i bandi da scaricare.

CONCORSI GPDP E ANAC PER NUOVE ASSUNZIONI

I concorsi banditi dal Garante per la protezione dei dati personali (GPDP) e dall’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) sono dunque finalizzati alle assunzioni delle seguenti figure professionali:


n. 11 posti nella qualifica di funzionario con profilo informatico-tecnologico, di cui:

  • n. 4 nel ruolo della carriera direttiva al livello iniziale della scala stipendiale dei funzionari con profilo informatico – tecnologico del Garante per la protezione dei dati personali;
  • n. 7 nel ruolo della carriera direttiva al livello 0 della scala stipendiale dei funzionari con profilo informatico – tecnologico dell’Autorità Nazionale Anticorruzione;

n. 10 posti nella qualifica di impiegato in prova con profilo informatico-tecnologico, di cui:

  • n. 2 nel ruolo della carriera operativa al livello iniziale della scala stipendiale degli operativi con profilo informatico – tecnologico del Garante per la protezione dei dati personali;
  • n. 8 nel ruolo della carriera operativa al livello 1 della scala stipendiale degli operativi con profilo informatico tecnologico dell’Autorità Nazionale Anticorruzione.

RISERVE

Due posti tra quelli messi a concorso nella selezione per funzionari sono prioritariamente riservati al personale dipendente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali e dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, in possesso dei requisiti indicati nel bando.

Nel concorso per impiegati due posti sono riservati prioritariamente a favore dei candidati in possesso dei requisiti richiesti e che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione, abbiano svolto, alle dipendenze di società o consorzi, pubblici o privati, attività di supporto tecnico specialistico e operativo nel settore della sicurezza informatica, della gestione e realizzazione di sistemi informatici e di rete presso il Garante per la protezione dei dati personali o l’ANAC per almeno cinque anni, anche non continuativi.

REQUISITI GENERALI

Possono accedere alle procedure concorsuali i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o decadenza o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

REQUISITI SPECIFICI

Coloro che intendono candidarsi ai concorsi devono possedere inoltre i seguenti requisiti specifici, in base al profilo professionale per il quale presentano domanda:


FUNZIONARI

diploma di laurea (vecchio ordinamento), laurea magistrale (LM), laurea specialistica (LS), appartenenti ad una delle seguenti classi: Laurea in Fisica (LM-17, 20/S); laurea in Matematica (45/S, 50/S, LM-40, LM-44); laurea in Informatica (LM-18, LM-66, 23/S, 100/S); laurea in Ingegneria dell’Automazione (LM-25, 29/S); laurea in ingegneria delle Telecomunicazioni (LM-26, LM-27, 30/S); laurea in Ingegneria Elettronica (LM-29, 32/S); laurea in Ingegneria Informatica (LM-32, 35/S); laurea in Scienze Statistiche (LM-82, LM-83, LM-16, 48/S, 90/S, 91/S, 92/S); oppure titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto equipollente alle predette lauree in base alla legislazione vigente in Italia;
esperienza specialistica di almeno 5 anni nell’ultimo decennio antecedente alla data di pubblicazione del bando e maturata successivamente al conseguimento di uno dei titoli di cui al punto precedente, in attività di lavoro in uffici pubblici e privati in uno dei seguenti ambiti: gestione della sicurezza informatica; analisi dei dati; sviluppo e applicazione di tecnologie emergenti come ad esempio Intelligenza Artificiale e Blockchain; progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informativi o di infrastrutture ICT; digitalizzazione della pubblica amministrazione e automazione di flussi documentali; audit di sistemi informativi e ICT; project management e contrattualistica in ambito IT o in ambiti analoghi oppure possesso del titolo di dottore di ricerca in uno degli ambiti specificati nel precedente capoverso e di almeno 2 anni di esperienza nei settori sopra indicati. L’esperienza biennale può essere sostituita da titoli di specializzazione post lauream di durata almeno biennale.


IMPIEGATI

diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado o titolo equipollente;
documentata esperienza specialistica di almeno 3 anni nell’ultimo quinquennio antecedente alla data di pubblicazione del bando e maturata successivamente al conseguimento del diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado, in attività di lavoro in uffici pubblici e privati, in uno dei seguenti ambiti: sicurezza informatica, gestione, realizzazione di sistemi informatici e di rete o in settori analoghi oppure aver prestato servizio presso il Garante o l’ANAC con analoghe funzioni per almeno un anno con contratto a tempo determinato, o in posizione di comando o di collocamento fuori ruolo.


PROCEDURE SELETTIVE

Entrambe le selezioni prevedono la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame: una prova tecnico-pratica scritta e una prova orale.

Invitiamo a prendere visione dei singoli bandi allegati a fine articolo per conoscere le materie oggetto d’esame e maggiori informazioni.

NOMINA IN PROVA

I vincitori dei concorsi saranno assunti con contratto individuale di lavoro nella qualifica di funzionario e impiegato operativo in prova.

Per i funzionari, il periodo di prova durerà 6 mesi e, se superato, sarà computato come servizio di ruolo effettivo. Per gli impiegati, il periodo di prova avrà durata di 6 mesi per i vincitori assunti dall’ANAC e di 3 mesi per i vincitori che saranno assunti dal GPDP. Se superato, sarà computato come servizio di ruolo effettivo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande per partecipare alle selezioni devono essere redatte secondo gli appositi modelli allegati a fine articolo e sottoscritte e corredata da un valido documento di riconoscimento o, in alternativa, sottoscritte con firma digitale. In seguito, andranno presentate entro il 14 Aprile 2022 esclusivamente a mezzo di PEC ai seguenti indirizzi:

A tal proposito, quanti non avessero un indirizzo di posta elettronica certificata sono invitati a leggere in questo articolo la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

All’istanza sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • elenco dei titoli valutabili;
  • curriculum formativo e professionale sintetico in formato europeo senza l’aggiunta di allegati.

Per dettagli è possibile consultare i bandi di seguito scaricabili.

ANAC E GPDP

L’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) è un’autorità amministrativa indipendente italiana con compiti di prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione italiana nonché attuazione della trasparenza e della vigilanza sui contratti pubblici. Ha sede a Palazzo Sciarra, in via Minghetti, 10 a Roma.

Il Garante per la Protezione dei Dati Personali (GPDP), noto anche come Garante della privacy, è un’autorità amministrativa indipendente italiana istituita dalla legge 31 dicembre 1996, n. 675, per assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali e il rispetto della dignità nel trattamento dei dati personali. Ha sede in Piazza Venezia, 11 a Roma.

BANDI

Gli interessati ai concorsi del Garante per la protezione dei dati personali (GPDP) e dell’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) per assunzioni di funzionari e impiegati con profilo informatico – tecnologico sono invitati a leggere attentamente i bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 21 del 15-03-2022 e che mettiamo a vostra disposizione di seguito, insieme ai corrispondenti modelli di domanda:

– concorso funzionari: BANDO (Pdf 194 Kb); MODELLO (Doc 40 Kb);
– concorso impiegati: BANDO (Pdf 188 Kb); MODELLO (Doc 56 Kb).

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito ai diari delle prove d’esame saranno rese note mediante pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4° Serie Speciale «Concorsi ed Esami», nel sito internet del Garante per la protezione dei dati personali, alla sezione “Autorità Trasparente > Bandi di concorso” e anche nel sito web dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, alla sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

Le graduatorie finali saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie speciale <<Concorsi ed Esami>> e sui portali dell’ANAC e del GPDP.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e consultate la nostra pagina per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Italia, mentre per ricevere tutti gli aggiornamenti potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti