ANVUR: concorsi per 12 Funzionari e Coadiutori

Contabile Amministrazione

Nuove assunzioni a tempo indeterminato nel Lazio, a Roma.

ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario della Ricerca – ha indetto 3 concorsi pubblici per la selezione di 12 risorse da impiegare in diversi ruoli professionali.

I bandi scadono in data 7 settembre e 21 settembre 2017. Ecco tutti i dettagli sui concorsi e come candidarsi.

CONCORSI ANVUR PER FUNZIONARI E COADIUTORI

L’ANVUR ha infatti pubblicato 3 bandi di concorso per la selezione di 12 risorse da impiegare nei seguenti ruoli professionali:

  • n. 8 posti per Funzionario valutatore tecnico, di cui 4 posti da destinare alla valutazione della qualità e della ricerca (codice 1), 3 posti da destinare alla valutazione dei processi di assicurazione della qualità delle Università (codice 2), 1 posto da destinare alla valutazione delle istituzioni del settore AFAM (codice 3);
  • n. 2 posti per Funzionario amministrativo giuridico contabile da destinare alle strutture tecniche per la trattazione di questioni giuridico amministrative sui temi della valutazione e/o a supporto del contenzioso amministrativo;
  • n. 2 posti per Coadiutore, di cui 1 posto da destinare al supporto trasversale di specifiche attività della Segreteria tecnica (codice A) e 1 posto da destinare al supporto trasversale di specifiche attività dell’Area amministrativo contabile (codice B).

Sono previste assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

REQUISITI

Ai candidati ai concorsi per funzionari e coadiutori ANVUR è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o di un altro Stato dell’UE o di una delle categorie riportate sul bando;
– conoscenza della lingua inglese;
– posizione regolare nei confronti del servizio di leva;
– non avere procedimenti penali in corso o non aver riportato condanne penali;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti, licenziati, dispensati o dichiarati decaduti presso una pubblica amministrazione.

Inoltre, è necessario che i partecipanti alle selezioni pubbliche dimostrino il possesso dei seguenti requisiti specifici:

FUNZIONARIO VALUTATORE TECNICO
Codice 1
– dottorato di ricerca o diploma di specializzazione o diploma di master universitario di II livello ed esperienza di almeno 6 mesi con contratto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto nell’attività di valutazione della qualità della produzione scientifica;
– diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale o laurea specialistica ed esperienza maturata di almeno 2 anni con contratto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto nell’attività di valutazione della qualità della produzione scientifica.
Codice 2
– dottorato di ricerca o diploma di specializzazione o diploma di master universitario di II livello ed esperienza di almeno 6 mesi nell’attività di valutazione dei processi di assicurazione della qualità delle Università;
– diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale o laurea specialistica ed esperienza di almeno 2 anni dell’attività di valutazione dei processi di assicurazione della qualità delle Università;
Codice 3
– dottorato di ricerca o diploma di specializzazione o diploma di master universitario di II livello e almeno 6 mesi di esperienza nell’attività di valutazione delle istituzioni del settore AFAM;
– diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale o specialistica e esperienza di almeno 2 anni nell’attività di valutazione delle istituzioni del settore AFAM.

FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO GIURIDICO CONTABILE
– diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica o laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza o laurea specialistica in Teoria e Tecniche della Normazione e dell’Informazione Giuridica o laurea di primo di livello in Scienze dei servizi giuridici;
– esperienza non inferiore a 2 anni presso uffici legislativi, uffici legali di pubbliche amministrazioni o altri uffici pubblici o esperienza per un periodo non inferiore a 2 anni sui temi della valutazione presso soggetti pubblici predisposti alla regolamentazione e/o valutazione del sistema universitario. In caso di possesso del dottorato di ricerca o diploma di specializzazione o diploma di master universitario di II livello, la durata dell’esperienza minima richiesta di 2 anni è ridotta ad un periodo non inferiore a 6 mesi.

COADIUTORE
Codice A
– esperienza di almeno 2 anni nei settori della comunicazione istituzionale e/o di segreteria presso organi di vertice o uffici dirigenziali generali di pubbliche amministrazioni e/o società per azioni;
Codice B
– esperienza di almeno 2 anni nei settori della gestione del trattamento economico del personale dipendente e/o della gestione del patrimonio di pubbliche amministrazioni e/o delle procedure concernenti l’acquisizione di beni, servizi e lavori secondo le modalità previste dal codice degli appalti.

SELEZIONE

Oltre ai titoli posseduti, i candidati ai concorsi per coadiutori e funzionari e ANVUR saranno giudicati sulla base di un punteggio accumulato sulla base di 2 prove scritte e 1 prova orale.

Prima delle prove d’esame, qualora il numero delle domande risulti superiore a 100, sarà espletata una prova preselettiva, consistente in un test a risposta multipla e/o domande a risposta sintetica sulle materie oggetto delle prove scritte e orali.

DOMANDE

Per partecipare ai concorsi ANVUR, gli interessati dovranno compilare gli appositi moduli di domanda, sotto allegati, e inviarli secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca – Via Ippolito Nievo n.35 – 00153 – Roma;
– consegna a mano all’indirizzo sopra indicato;
– tramite una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Unitamente alle domande di ammissione ai concorsi pubblici, si dovrà allegare la seguente documentazione:
– modulo di dichiarazione sostitutiva (allegato 2 ai bandi) disponibile sul sito web dell’agenzia riguardante le esperienze di lavoro e titoli posseduti;
– fotocopia del documento di identità;
– altri documenti (es. curriculum vitae in formato europeo).

Le scadenze entro cui consegnare le domande sono differenti per i 3 bandi, nello specifico:
– concorso per funzionario valutatore tecnico: domande entro il 7 settembre 2017;
– concorso per funzionario amministrativo giuridico contabile e per coadiutore: scadenza il 21 settembre 2017.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio delle domande di partecipazione ai concorsi pubblici è riportato nei bandi.

BANDI

I candidati ai concorsi Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario della Ricerca sono tenuti a leggere con attenzione i relativi bandi, pubblicati per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.60 del 08-08-2017 e n.63 del 22-08-2017:
– concorso per funzionario valutatore tecnico: BANDO (PDF 932KB) e MODULO (PDF 228KB) di domanda;
– concorso per funzionario amministrativo giuridico contabile: BANDO (PDF 778KB) e DOMANDA (PDF 325KB);
– concorso per coadiutore: BANDO (PDF 539KB) e MODELLO (PDF 229KB) di domanda.

Tutte le successive comunicazioni sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito di ANVUR www.anvur.org al percorso ‘amministrazione trasparente > bandi di concorso > concorsi pubblici e selezioni’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments