Come aprire una gioielleria Pandora in franchising

pandora gioielli negozio

Vi piacerebbe avviare un’attività imprenditoriale specializzata nella vendita di oggetti preziosi?

Pandora offre agli aspiranti imprenditori un’interessante opportunità di affiliazione per affiliarsi al noto marchio di gioielli danese.

Ecco una breve guida con le informazioni utili su come aprire un punto vendita Pandora in franchising e quanto costa diventare affiliato.

IL MARCHIO PANDORA

Pandora è uno dei brand di gioielli più conosciuti e apprezzati al mondo. Fondato a Copenaghen nel 1982 dai coniugi orafi Per e Winnie Enevoldsen, è in grado di offrire alle donne prodotti unici, dal design moderno e di alta qualità, completamente rifiniti a mano e a prezzi accessibili. Si tratta di oggetti preziosi concepiti per esprimere la creatività e l’individualità dell’universo femminile grazie alla loro componibilità, caratteristica che li rende totalmente unici per ogni persona che li indossa. 

Attualmente il marchio, quotato alla borsa valori danese NASDAQ OMX, conta una rete di circa 7.900 punti vendita, tra i quali oltre 2.100 negozi monomarca, e 21.500 collaboratori in tutto il mondo. In Italia è presente con decine di negozi in franchising.

FRANCHISING PANDORA

Il brand danese offre una soluzione di affiliazione “chiavi in mano” e richiede il versamento di un fee d’ingresso e il pagamento di royalties, ossia del diritto in entrata e dei canoni periodici. 

È previsto un investimento iniziale. Il contratto include poi l’affidamento al franchisee di una zona in esclusiva e l’assistenza in ogni fase del processo di affiliazione, dallo scouting del luogo all’evento di apertura del negozio. 

REQUISITI

Pandora è sempre alla ricerca di nuovi affiliati per espandere la propria rete di store. Il franchisee ideale possiede uno spiccato spirito imprenditoriale, esperienza nella vendita e una solida base finanziaria. È, inoltre, una persona energica e con volontà d’imparare.

Dal punto pratico, deve disporre di un locale con una superficie di vendita di 45 75 metri quadri. Il negozio deve avere un ufficio, un ripostiglio, un ampio ingresso, almeno una vetrina e deve essere situato in luoghi con buona visibilità e alta densità di passaggio, quali le principali vie dello shopping cittadino oppure presso i centri commerciali.

COSTI

Quanto costa aprire un negozio Pandora? L’investimento iniziale che l’aspirante collaboratore deve sostenere è di 250.000 – 300.000 Euro.


VANTAGGI PER GLI AFFILIATI

Gli affiliati non vengono lasciati mai soli. Pandora offre loro un costante supporto operativo in fase di pre e post apertura dello store, mediante le figure specializzate del visual merchandiser e del retail operation manager che si occupano dell’allestimento e dell’assortimento del negozio nonché del suo buon funzionamento. Attraverso un’ampia varietà di programmi di formazione, erogati anche in modalità e-learning, la multinazionale trasferisce poi ai futuri collaboratori il know how necessario per gestire con successo una gioielleria Pandora e diventare così imprenditori di un business redditizio. Infine, sviluppa campagne di comunicazione pensate per soddisfare le esigenze dei clienti e fornisce i materiali di promozione del negozio.

COME AFFILIARSI

Gli interessati ad aprire un punto vendita Pandora in franchising possono consultare la pagina web dedicata al progetto di affiliazione. Per avere maggiori informazioni, vi consigliamo di contattare la direzione Pandora locale. Se invece siete interessati a lavorare nei negozi Pandora vi invitiamo a consultare il nostro approfondimento con tutte le offerte di lavoro Pandora.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *