ARERA Milano: concorsi per 7 Laureati, settore Energia

energia,ambiente

ARERA Milano concorsi: nuove assunzioni in Lombardia.

L’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (ARERA) Milano ha indetto concorsi per l’assunzione di 7 Laureati per il settore Energia.

La scadenza del concorso è fissata per il 7 Maggio 2020.

ARERA MILANO CONCORSI

ARERA Milano ha infatti indetto concorsi per 7 Laureati nei seguenti profili:

  • n.2 persone laureate in discipline economiche con competenze ed esperienza specifica nelle materie di regolazione e controllo dei servizi di pubblica utilità – Qualifica: Funzionario III, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano;
  • n.3 persone laureate in discipline economiche con competenze ed esperienza specifica di analisi di bilancio ed esperienza specifica attinente alla redazione e/o la certificazione dei conti annuali separati (unbundling) a fini regolatori. Di cui 1 da assumere presso l’ARERA (Qualifica Funzionario III, livello base) Sede di lavoro: Milano e 2 da assumere presso l’ART (Qualifica Funzionario, livello Funzionario III, cod. FIII7). Sede di lavoro: Torino;
  • n.2 persone laureate in discipline tecniche con competenze ed esperienza specifica nelle materie di regolazione e controllo dei servizi di pubblica utilità – (Qualifica: Funzionario III, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.

REQUISITI

I candidati ai concorsi ARERA Milano devono essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’UE;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento di diritti politici (per i cittadini di altro Stato membro dell’Unione europea nello Stato di appartenenza o di provenienza);
– documentata esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio – maturata successivamente al conseguimento del titolo di studio richiesto per l’ammissione alle selezioni – di almeno quattro anni nei settori di attività in relazione al profilo per il quale si concorre;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti, dispensati dall’impiego o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione, anche ad ordinamento autonomo, o presso un ente pubblico, anche economico, per aver conseguito l’impiego mediante la presentazione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o, comunque, con mezzi fraudolenti;
– non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base alla posizione per la quale ci si candida:

LAUREATI DISCIPLINE ECONOMICHE
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea (DL) in discipline economiche conseguito in esito ad un corso di studi di durata non inferiore a quattro anni o titolo equipollente ai sensi di legge;
– laurea magistrale (LM) o laurea specialistica (LS) equipollente in discipline economiche.

LAUREATI DISCIPLINE TECNICHE
Possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea (DL) in ingegneria conseguito in esito ad un corso di studi di durata non inferiore a quattro anni secondo l’ordinamento didattico previgente o titolo equipollente ai sensi di legge;
– laurea magistrale (LM) o laurea specialistica (LS) equipollente in ingegneria.

SELEZIONE

Qualora il numero dei partecipanti al concorso in relazione al singolo profilo sia superiore a 50, la Commissione esaminatrice valuta la possibilità che, per detti profili, le prove d’esame siano precedute da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale.


Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura del bando, pubblicato sulla GU n. 28 del 07-04-2020.

ARERA

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) è stata istituita nel 1995 a seguito della decisione dell’Unione Europea di liberalizzare il settore dell’energia elettrica e quello del gas naturale, con l’obiettivo di eliminare i monopoli presenti nei diversi paesi europei. L’ARERA svolge attività di regolazione e controllo nei settori dell’energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici, del ciclo dei rifiuti e del telecalore. Essa è infatti un organismo indipendente con il compito di tutelare gli interessi dei consumatori e di promuovere la concorrenza, l’efficienza e la diffusione di servizi di qualità.

DOMANDA

Per partecipare ai concorsi ARERA Milano i candidati dovranno presentare le domande, redatte telematicamente secondo il seguente MODELLO (Pdf 183 Kb), ed inviarle, entro il 7 Maggio 2020, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo: [email protected] 

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– il modulo Pdf editabile salvato e denominato secondo le modalità indicate nel bando sotto allegato;
– copia scansionata del modulo stampato e firmato secondo le modalità indicate nel bando sotto allegato;
– copia scansionata non autenticata di un documento di identità in corso di validità.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Gli interessati ai concorsi ARERA Milano sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 477 Kb).

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito www.arera.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments