Argentina: Borse di studio per laureati

Argentina

La Farnesina ha pubblicato il bando per borse di studio post-laurea in Argentina destinate ai laureati di varie facoltà.

Fino a 10 mesi il tempo di svolgimento del soggiorno con possibilità di rinnovo per l’anno accademico successivo.

Il bando scade il 2 dicembre 2016. Il valore della borsa di studio è di 12.000 pesos (circa 722 €).

BORSE DI STUDIO ARGENTINA

Il Ministero dell’Istruzione e dello Sport, attraverso la Farnesina, ha pubblicato un bando finalizzato all’assegnazione di borse di studio da svolgere in Argentina destinate a master, specializzazioni o dottorati di ricerca per laureati nell’anno 2017.

Le borse di studio si intendono per tutte le discipline di studio, tranne medicina, odontoiatria, contabilità, marketing, amministrazione di impresa e psicologia. A tutti i partecipanti si richiede la conoscenza dello spagnolo.

DURATA E RETRIBUZIONE

I soggiorni in Argentina avranno una durata fino a 10 mensilità, con possibilità di rinnovo per l’anno accademico successivo.

I master e le specializzazioni dovranno iniziare tra marzo e aprile 2017, mentre i dottorati di ricerca dovranno avere inizio tra aprile e dicembre 2017.

Il valore delle borse è di 12.000 pesos argentini che corrispondono all’incirca a 722 €. La borsa sarà erogata in 10 mesi, tra marzo e dicembre 2017 inclusi. Inoltre è prevista la copertura medica assistenziale e il pagamento delle tasse universitarie.

DESTINATARI

Il seguente bando per l’attribuzione di borse di studio è diretto a laureati che non abbiano compiuto il 37° anno di età entro la data di scadenza dello stesso bando e che abbiano frequentato corsi di laurea della durata di almeno 4 anni.

REQUISITI

I candidati alle suddette borse di studio devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani residenti in Italia al momento della richiesta;
– non aver già cominciato percorsi post-laurea in Argentina;
– aver frequentato corsi di laurea della durata di almeno 4 anni;
– avere una media minima equivalente al 70% della massima qualificazione possibile secondo la scala di qualificazione della propria facoltà;
– approvazione di altre esperienze professionali;
non aver compiuto i 37 anni di età prima del 2 dicembre 2016;
– adempiere a tutti i requisiti stabiliti per l’ammissione, pre-ammissione o invito a realizzazione gli studi nell’unità accademica scelta;
– adempiere a tutti i requisiti per la migrazione nel territorio della Repubblica Argentina.

SELEZIONE

Saranno considerati elementi di scelta dei candidati, i seguenti criteri di selezione:
– possesso dei requisiti segnalati dal bando;
– incidenza a livello istituzionale della formazione del candidato;
– eccellenza accademica;
– percorso accademico nell’ambito della docenza o nella ricerca universitaria;
– precedenti esperienze professionali;
– pubblicazioni, partecipazioni a eventi, premi ricevuti;
– possibilità di inserimento nel paese di origine al ritorno dal soggiorno all’estero;
– conoscenza della lingua spagnola;
– partecipazione sociale;
– raccomandazioni e garanzie;
– coerenza e chiarezza delle motivazioni e del progetto accademico;
– influenza degli studi del candidato rispetto allo sviluppo del paese di origine.

COME CANDIDARSI

I soggetti interessati a concorrere per le borse di studio in Argentina dovranno inviare la DOMANDA (PDF 189 KB) di richiesta entro il 2 dicembre 2016 attraverso una delle seguenti modalità:
– personalmente o tramite posta all’Ambasciata Argentina in Italia – Sezione Culturale, Piazza dell’Equilino n.2 – 00185 Roma;
– tramite posta elettronica all’indirizzo: [email protected].

I concorrenti dovranno includere nella domanda di richiesta di borsa di studio i seguenti documenti:
formulario online di richiesta completo e firmato dal candidato;
– fotocopia in carta semplice del documento di identità o del passaporto;
– atto di lavoro originale o autenticato con o senza remunerazione;
– fotocopia autenticata dei diplomi e licenze di studio di laurea o post-laurea che attestino la media accademica ottenuta;
– periodi di dottorato di ricerca: documento originale o autenticato di frequenza al dottorato;
– fotocopie in carta semplice che attestino pubblicazioni;
– fotocopia del certificato di presenza ad eventi accademici, scientifici e corsi di formazione;
– fotocopia che certifichi onori, premi o borse di studio;
– certificati originali o autenticati che attestino incarichi attuali come docente universitario;
– certificati originali o autenticati che attestino incarichi attuali come ricercatori a livello Universitario o nel Centro di Ricerca;
– certificati originali o autenticati relativi a incarichi di lavoro con remunerazione in collaborazione con altre istituzioni;
– fotocopie in carta semplice dei certificati che attestino incarichi di cui il candidato non si occupa attualmente;
– certificati che attestino il livello di conoscenza della lingua spagnola;
– fotocopie in carta semplice comprovanti la partecipazione volontaria a organizzazioni sociali, culturali educative o professionale alle quali il candidato partecipa attivamente;
2 lettere di raccomandazione con firme originali dirette al: Comitato di selezione del Programma di borse di studio post-laurea per cittadini italiani – Convocazione 2017 (non è previsto un formato predefinito);
lettera di ammissione dell’università scelta, firmata dal Rettore dell’Università, Presidente di Facoltà o Direttore del programma di Studio;
– regolamento del Bando 2017 firmato dal candidato.

BANDO

I soggetti interessati alle borse di studio per laureati sono tenuti a leggere attentamente la SCHEDA (Pdf 27 Kb) relativa alla selezione il BANDO (PDF 397KB) redatto in lingua spagnola.

Tutte le altre informazioni relative alle borse di studio per l’anno 2017 in Argentina sono contenute sul sito web della Farnesina, nella sezione ‘opportunità’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments