Armani Hotel, Milano: 180 opportunità di lavoro


** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Torniamo a parlarvi dell’Armani Hotel che aprirà prossimamente a Milano, il secondo della catena dopo quello di Dubai all’interno del Burj Khalifa. Il nuovo hotel di lusso darà lavoro a circa 180 persone e le selezioni di personale sono state aperte nel periodo estivo, come vi avevamo anticipato in un nostro precedente articolo.

La maison di moda vuole entrare in contatto con professionisti dell’ospitalità sia italiani che di origine straniera per garantire la presenza di un team di professionisti veramente cosmopolita. Le aree di inserimento sono: management office, acquisti, food & beverage (responsabili, camerieri, addetti al ristorante, al servizio in camera, baristi per bar/night club), cucina (cuochi, chef, demi chef, commis, assistant chef, chef de partie ecc.), servizio camere – housekeeping, marketing, servizio accoglienza e prenotazioni, engineering, finance. Per tutti i profili è obbligatoria la conoscenza di almeno due lingue, l’italiano e l’inglese. I neo assunti seguiranno un corso di formazione che li renderà ambasciatori del marchio Armani Hotels & Resorts per essere in perfetta sintonia con la filosofia operativa del gruppo.

L’hotel, realizzato grazie alla collaborazione tra Giorgio Armani S.p.A. ed Emaar Properties PJSC, disporrà di 95 stanze e suite, un ristorante di haute cuisine, un lounge, un business centre e una lussuosa spa.
Situato all’interno del noto quadrilatero della moda a Milano, in Via Manzoni 31, l’hotel ha una struttura che è già ben visibile e nelle linee ricorda la “A” di Armani, con pareti di vetro trasparente di giorno e illuminate di notte, come un faro.

Gli interessati a lavorare per questo nuovo resort devono affrettarsi ad inviare la candidatura. Come fare? E’ necessario visitare il sito web armanihotels.com/careers e compilare l’apposito modulo online. E’ anche possibile inviare il curriculum vitae tramite e-mail a: [email protected]
Inoltre, l’offerta di lavoro relativa alla ricerca di personale è comparsa da qualche giorno anche su trovolavoro.it, sito web del Corriere della Sera, in questa pagina, tramite la quale è possibile inviare il cv.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments