ARPA Campania: concorso per 10 assunzioni, diplomati e laureati

parco, erba, prato, ambiente

ARPA Campania, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, ha indetto un concorso per nuove assunzioni di diversi profili professionali.

La selezione è rivolta a diplomati e laureati da assumere a tempo determinato.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 22 Luglio 2021. Ecco il bando e le informazioni da conoscere per candidarsi.

CONCORSO ASSUNZIONI ARPA CAMPANIA

L’ARPA Campania ha dunque indetto un concorso per dieci nuove assunzioni, vari profili e categorie. Le risorse saranno assunte con contratto di lavoro a tempo pieno e determinato per mesi 12 rinnovabili, livello economico iniziale – CCNL personale del comparto sanità. I posti disponibili sono cosi distribuiti:


  • n. 2 Assistenti Amministrativi, categoria C, codice concorso DET-A.
    Titolo di studio: maturità classica, maturità scientifica o diploma di ragioneria;

  • n. 4 Collaboratori Tecnici Professionali, categoria D, codice concorso DET-B.
    Titolo di studio: laurea in ingegneria, biologia, scienze ambientali, scienze biologiche o scienze agrarie;

  • n. 1 Collaboratore Tecnico Professionale, categoria D, codice concorso DET-C.
    Titolo di studio: laurea in chimica nelle classi e ordinamenti indicati nel bando;

  • n. 1 Collaboratore Tecnico Professionale, categoria D, codice concorso DET-D.
    Titolo di studio: laurea in scienze biologiche;

  • n. 2 Assistenti Tecnici, categoria C, codice concorso DET-E.
    Titolo di studio: maturità tecnica industriale/ professionale ad indirizzo chimico o chimico biologico.

REQUISITI GENERALI

Oltre ai titoli di studio sopra indicati, i candidati al concorso per le assunzioni all’ARPA Campania devono essere in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità psicofisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • appartenenza all’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una amministrazione pubblica per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • assenza di condanne penale;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva;
  • conoscenze delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse e almeno di una lingua straniera;
  • laddove il profilo lo richieda, iscrizione al relativo albo professionale.

SELEZIONE

Qualora il numero di domande pervenuto sia superiore a 500, è prevista una prova preselettiva.

Le procedure selettive verranno quindi espletate mediante la valutazione dei titoli e un colloquio orale.

Maggiori dettagli sulle materia oggetto del colloquio e sulla modalità di valutazione sono disponibili nel bando che alleghiamo a fine articolo.

ARPA CAMPANIA

L’ARPA Campania, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, è un ente strumentale della Regione e previsto dallo Stato con la Legge n. 61 del 1994 che ha riorganizzato i controlli ambientali e delineato la rete delle Agenzie per la Protezione dell’Ambiente su tutto il territorio nazionale. L’Ente sviluppa sul territorio regionale attività di controllo e monitoraggio orientate a tutelare la qualità del territorio, verificando che le attività svolte dall’uomo, e in particolare quelle produttive, non determinino criticità ambientali per i territori della Regione Campania.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per le assunzione all’Arpa Campania, redatta su apposito MODELLO (Pdf 123 Kb), deve essere quindi presentata entro il 22 Luglio 2021 attraverso una delle seguenti modalità:

  • a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected];
  • tramite raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Agenzia Regionale per
    la Protezione dell’Ambiente della Campania, via Vicinale Santa Maria del Pianto, Centro Polifunzionale, Torre 1, 80143 Napoli;
  • consegnata a mano all’Ufficio Protocollo Generale della sede legale dell’Agenzia.

Alla domanda, inoltre, è necessario allegare la seguente documentazione:

  • un curriculum formativo e professionale in formato europeo;
  • ricevuta versamento tassa di concorso per codice di selezione;
  • copia documento di riconoscimento in corso di validità;
  • qualsiasi altro documento ritenuto utile ai fini della partecipazione alla selezione;
  • tutta la documentazione inerente la condizione di handicap unitamente alla specifica autorizzazione al trattamento dei dati sensibili anche con riguardo all’art. 20, comma 2- bis, della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • documentazione probante il possesso di requisiti e/o agevolazioni indicate con la domanda
    di partecipazione.

Infine, per ogni altro dettaglio sulla domanda e la documentazione, rimandiamo alla lettura del bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati sono invitati a scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 190 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 22-06-2021.

ULTERIORI COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni in merito all’eventuale preselezione, la prova e la graduatoria saranno pubblicate sul sito dell’Ente alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Scoprite anche tutti gli altri concorsi pubblici attivi visitando la nostra pagina. Iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati e al nostro canale Telegram per ricevere in anteprima tutte le notizie.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments