Arpa Taranto: 145 posti di lavoro, Concorsi e Stabilizzazioni

Taranto

L’Arpa di Taranto assumerà nuove risorse di personale.

Sono stati stanziati nuovi fondi per consentire all’ente pugliese deputato al controllo e alla protezione dell’Ambiente di effettuare assunzioni per il Dipartimento Ambientale Provinciale tarantino.

Il programma assunzionale porterà ben 145 nuovi inserimenti in organico, mediante stabilizzazioni, bandi di mobilità e nuovi concorsi pubblici.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui posti di lavoro Arpa da coprire.

ARPA TARANTO LAVORO CON NUOVI FONDI ASSUNZIONI

La notizia è stata riportata dal quotidiano Corriere di Taranto, attraverso un recente articolo dedicato alle nuove assunzioni Arpa che saranno effettuate presso il DAP tarantino. La Regione Puglia, infatti, ha reso disponibili ben 4 milioni di Euro per la copertura di 145 posti di lavoro a Taranto presso l’ente. In parte si tratterà di stabilizzazioni di precari, che riguarderanno, nello specifico, 80 unità di personale. Dunque dovrebbero essere 65 i nuovi inserimenti da effettuare mediante selezioni pubbliche.

Il programma assunzionale rientra in quanto previsto dalla Delibera regionale n. 1830 del 7 novembre 2017, che autorizza l’Arpa Puglia ad assumere personale a tempo indeterminato. Stando al provvedimento, il reclutamento del personale che non rientra in quello precario da stabilizzare sarà effettuato tramite procedure di selezione pubblica. Cosa significa? Che, in rispetto delle normative vigenti, si ricorrerà prima a procedure di mobilità per inserire i profili professionali da assumere e, una volta concluse le stesse, saranno banditi nuovi concorsi per eventuali posizioni rimaste vacanti.

PROFILI RICHIESTI

Le assunzioni previste dal piano Arpa Lavoro per il DAP di Taranto serviranno, in particolare, per le attività di controllo dello stabilimento Ilva, e per consentire all’ente di operare al meglio in un territorio che presenta gravi emergenze ambientali. Secondo quanto indicato nella Delibera n. 1830, sono rivolte, nello specifico, alle seguenti figure:

  • n. 19 Chimici – cat D;
  • n. 15 TPA – cat. D;
  • n. 5 Periti Chimici – cat. C 5;
  • n. 1 Fisico – cat. D;
  • n. 32 Ingegneri Industriali / Civili Ambientali – cat D;
  • n. 8 Biologi – Cat D;
  • n. 4 Geologi – cat D;
  • n. 6 Laureati in Scienze Ambientali – cat D;
  • n. 7 Ingegneri Informatici / Informatici;
  • n. 1 Architetto – cat D;
  • n. 6 Agronomi – cat D;
  • n. 1 Statistico;
  • n. 4 Dottori in Economia;
  • n. 4 Dottori in Matematica o Statistica applicate (es. trattamento informatico dei dati / metodi per l’economia);
  • n. 8 Dirigenti Ingegneri;
  • n. 1 Dirigente Amministrativo;
  • n. 13 Amministrativi – cat. D;
  • n. 2 Biotecnologi;
  • n. 2 Addetti Relazioni Pubbliche;
  • n. 2 Laureati in Scienze e Tecnologie Alimentari;
  • n. 4 Laureati in Scienze Naturali.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che il DAP Taranto è uno dei Dipartimenti dell’Arpa Puglia, ovvero l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale. Quest’ultima è l’Organo Tecnico della Regione Puglia che si occupa della prevenzione e della tutela ambientale. Istituito nel 1999, l’ente ha personalità giuridica pubblica ed è dotato di autonomia tecnico-giuridica, amministrativa e contabile. L’Arpa ha sede principale a Bari ed è presente, con i DAP – Dipartimenti Ambientali Provinciali, in tutte le province pugliesi.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Arpa e alle opportunità di lavoro a Taranto dovranno attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali di selezione per candidarsi.

Cercheremo di tenervi aggiornati sui concorsi Arpa Taranto che saranno banditi. Continuate a seguirci per restare informati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments