ASCIT: concorso per Conducenti, Servizi Ambientali

ASCIT

Nuove assunzioni nel settore dei servizi ambientali in Toscana.

La ASCIT Servizi Ambientali Spa, con sede in provincia di Lucca, ha indetto un concorso pubblico per la formazione di una graduatoria, finalizzata alla selezione di risorse nel ruolo di “Addetto Area Conduzione”.

Sono previste assunzioni a tempo indeterminato e determinato.

Il bando di concorso scade in data 9 dicembre 2018.

CONCORSO PER CONDUCENTI ASCIT

La ASCIT Spa, azienda di servizio per la raccolta di rifiuti, ha pubblicato un bando di concorso, per la formazione di una graduatoria per il profilo professionale di “Addetto Area Conduzione” nel livello 3.

Le risorse saranno assunte con contratto a tempo indeterminato o determinato, in posizione B del CCNL Federambiente.

REQUISITI

Gli interessati al concorso di conduttore per la ASCIT possono partecipare alla selezione pubblica solo se in possesso dei seguenti requisiti generici:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’UE o di un’altra categoria ammessa dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– adempimento dell’obbligo scolastico;
– non essere stati licenziati, non aver presentato le proprie dimissioni e non avere contenzioni pendenti;
– non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso;
– non essere stati destituiti o dispensati da precedente impiego, né dichiarati decaduti;
– essere disponibile a lavorare in turno mattutino, pomeridiano, serale, notturno, domenicale e festivo;
– essere disponibile a prestare servizio presso tutte le sedi di lavoro esistenti e di quelli istituite da ASCIT SpA e/o dal gruppo Retiambiente;
– idoneità psicofisica all’impiego.

Inoltre, sono indispensabili i seguenti requisiti specifici:
patente della categoria C o superiore in corso di validità al momento della prova pratica;
abilitazione professionale al trasporto merci CQC in corso di validità al momento della prova pratica.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso di conducente dovranno superare le seguenti prove d’esame:

  • Prova prelettiva: qualora il numero delle domande di partecipazione dovesse essere maggiore di 200, si procederà alla somministrazione di un test di 30 domande a risposta multipla chiusa sulle seguenti materie:
    – Elementi di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
    – Elementi del Codice della strada;
    – Elementi in materia di igiene ambientale;
    – Toponomastica dei comuni della provincia di Lucca, serviti da ASCIT SpA;
    – Cultura generale e conoscenza della lingua italiana.
    Saranno ammessi alla prova successiva i primi 200 candidati risultati idonei.
  • Prova pratico-attitudinale: verifica delle attitudini/capacità pratiche per ricoprire il ruolo oggetto della selezione. Sarà accertato il corretto uso delle attrezzature e dei diversi mezzi a disposizione di ASCI SpA, della guida dei mezzi (eventualmente anche con guida a destra), delle attività accessorie e del lavoro manuale.
  • Prova orale: colloquio finalizzato alla verifica degli argomenti oggetto della prova preselettiva, della motivazione al ruolo e della capacità di interfacciarsi con l’utenza.

ASCIT SPA

La ASCIT Servizi Ambientali SpA è un’azienda con sede a Lammari, nella provincia di Lucca, e nata nel 2004 a seguito della trasformazione dell’Azienda Speciale Consortile per l’Igiene Ambientale. L’Azienda si occupa della raccolta dei rifiuti urbani solidi, della raccolta differenziata, dei rifiuti urbani pericolosi, della raccolta “porta e porta”, dello spazzamento del manto stradale e dello smaltimento dei rifiuti negli appositi centri.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per assunzioni della ASCIT, è necessario eseguire l’apposita procedura concorsuale, candidandosi entro le ore 12:00 del 9 dicembre 2018, e stampare la domanda per esibirla al momento della prima prova d’esame.

Nelle date indicate sul bando, i candidati dovranno presentare la seguente documentazione:
– copia del versamento relativo alla tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sul bando;
– copia del documento di identità valido;
– copia del titolo di studio o certificati;
– copia fronte/retro della patente;
– curriculum vitae redatto in lingua italiana secondo lo standard europeo Europass.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio della domanda di ammissione alle selezioni, è riportato sul bando.

BANDO

I candidati al concorso della ASCIT per l’assunzione di un autista sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (pdf 1MB) di selezione.

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure concorsuali e sulla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet di ASCIT, nella sezione ‘Società trasparente > Selezione del personale’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments