ASL Bari: concorsi categorie protette, 38 posti di lavoro

Lavoro, imparare, formazione

L’Azienda Sanitaria Provinciale della Provincia di Bari ha indetto due concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’assegnazione di 38 posti di lavoro riservati esclusivamente alle categorie protette.

La data di scadenza dei bandi è prevista per il 5 Ottobre 2017.

CONCORSI ASL BARI CATEGORIE PROTETTE

Sono stati indetti due concorsi pubblici, per titoli ed esami, riservati esclusivamente alle categorie protette di cui all’art. 1, primo e secondo comma della legge n. 68/1999 ed all’art. 18, per la copertura dei seguenti posti di lavoro:

  • n. 3 posti di collaboratore tecnico professionale – ingegnere – Cat. D;
  • n. 4 posti di collaboratore tecnico professionale – informatico – Cat. D;
  • n. 16 posti di assistente amministrativo – Cat. C;
  • n. 9 posti di collaboratore amministrativo professionale – Cat. D.
  • n. 2 posti di assistente tecnico – geometra – Cat. C;
  • n. 2 posti di assistente tecnico – perito industriale – Cat. C;
  • n. 2 posti di programmatore – Cat. C.

REQUISITI

Possono partecipare ai bandi per categorie protette i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadini italiani o di uno degli stati membri dell’UE oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego e alla mansione specifica;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di provenienza;
– iscrizione negli elenchi di cui all’art. 8 della legge n. 68/99 tenuti presso i Servizi per le politiche del lavoro dagli Uffici di Collocamento Obbligatorio situati nell’ambito territoriale della Regione Puglia, in qualità di persone con disabilità di cui all’art. 1 commi 1° e 2° della legge n. 68/99;
– età non inferiore ai 18 anni;
– titolo del titolo di studio relativo alla posizione da ricoprire indicato nel bando di riferimento;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati esclusi, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

SELEZIONI

In presenza di un numero elevato di partecipanti, per ogni concorso, l’amministrazione si riserva la facoltà di attivare una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame, scritte, pratiche e orali, che verteranno sulle materie indicate nei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.67 del 05-09-2017.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi dell’ASl di Bari dovranno essere inoltrate esclusivamente per via telematica attraverso l’apposito form online entro il 5 Ottobre 2017.

Alla domanda sarà necessario allegare la ricevuta di versamento della tassa di concorso del valore di € 10,00.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando di riferimento.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per categorie protette dell’ASL di Bari sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo al profilo d’interesse:
– 32 posti categorie protette: BANDO (Pdf 7 Mb);
– 6 posti categorie protette – Cat. C: BANDO (Pdf 5 Mb).


Tutte le successive comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web dell’ente www.sanita.puglia.it sezione ‘Amministrazione Trasparente/ Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti