ASL Bari: concorso per 566 infermieri, ecco i Bandi

ospedale, medici, infermieri

La ASL di Bari ha indetto concorsi per la selezione di 566 risorse da impiegare nel ruolo professionale di Collaboratore professionale sanitario – Infermiere.

Un bando è di mobilità con scadenza 20 gennaio 2020 mentre l’altro bando è una procedura concorsuale pubblica, aperta a tutti, con scadenza 26 gennaio 2020.

CONCORSO INFERMIERI ASL BA

La ASL Bari ha comunicato la selezione pubblica di 566 Collaboratori professionali sanitari – Infermieri da suddividere secondo le modalità di seguito riportate:

  • 160 posti per la ASL BA (Bari);
  • 22 posti per la ASL BAT (Barletta Andria Trani);
  • 42 posti per la ASL BR (Brindisi);
  • 120 posti per la ASL LE (Lecce);
  • 45 posti per la ASL FG (Foggia);
  • 59 posti per la ASL TA (Taranto);
  • 76 posti per l’A.O.U. – OO.RR. di Foggia;
  • 10 posti per l’A.O.U. – Policlinico di Bari;
  • 14 posti per l’I.R.C.C.S. “Giovanni Paolo II” di Bari;
  • 18 posti per l’I.R.C.C.S. “Saverio De Bellis” di Castellana Grotte.

Il 40% dei posti è riservato ai titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato presso le ASL/A.O./I.R.C.C.S. che abbiano maturato almeno tre anni di servizio alle dipendenze delle stesse Aziende nel profilo oggetto del concorso e secondo quanto dettagliatamente specificato nel relativo bando.

Nell’ambito della procedura di mobilità i posti di lavoro saranno equamente suddivisi tra mobilità extraregionale e mobilità regionale, con due distinte graduatorie.

Si precisa, inoltre, che sui posti messi a concorso operano le seguenti riserve nei limiti delle percentuali previste:
– volontari delle Forze Armate;
– personale interno;
– destinatari della legge 68/99.

REQUISITI

I candidati al concorso per infermieri devono essere in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

– iscrizione all’albo professionale;
– non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– idoneità fisica all’impiego.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei requisiti specifici in base alla procedura concorsuale a cui si partecipa:

AVVISO DI MOBILITA’
– essere dipendenti con rapporto a tempo indeterminato e pieno presso enti pubblici e aziende pubbliche del SSN e/o enti equiparati inquadrati nel profilo messo a selezione;
– non aver usufruito dell’istituto della mobilità presso enti e aziende del SSR nell’ultimo biennio;
– non avere avuto procedimenti disciplinari nell’ultimo biennio che abbiano dato luogo ad una sanzione disciplinare superiore alla censura scritta.

CONCORSO PUBBLICO
– cittadinanza italiana o di uno degli stati dell’Unione europea o di altre categorie previste dal bando;
– godimento dei diritti politici;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti dall’impiego;
– laurea triennale in Infermieristica ovvero Diploma universitario di Infermiere.

Per ogni altro dettaglio sui requisiti, rimandiamo alla lettura dei bandi.

SELEZIONE

I partecipanti al concorso per infermieri in mobilità saranno valutati attraverso i titoli posseduti e saranno stilate due distinte graduatorie rispetto ai candidati idonei per la mobilità extraregionale e per la mobilità regionale, secondo il punteggio accumulato.

Mentre i candidati al concorso pubblico per infermieri dovranno superare tre prove d’esame – una scritta, una pratica ed una orale – vertenti sulle materie indicate nel bando. 

ASL BARI

L’Azienda Sanitaria Locale di Bari è costituita dall’Ospedale “Di Venere” di Carbonara di Bari, a cui è collegato l’Ospedale “F. Fallacara” di Triggiano; l’Ospedale “San Giacomo” di Monopoli; l’Ospedale “San Paolo” di Bari, a cui sono collegati l’Ospedale “M. Sarcone” di Terlizzi, l’Ospedale “Umberto I” di Corato e l’Ospedale Don Tonino Bello di Molfetta; l’Ospedale Della Murgia “Fabio Perinei”; l’Ospedale S. Maria degli Angeli di Putignano. La ASL di Bari è dotata di dodici dipartimenti ospedalieri e di dodici distretti sanitari.

DOMANDE

Le domande di partecipazione al concorso di mobilità e al concorso per titoli ed esami della ASL Bari devono essere redatte attraverso l’apposita procedura online, collegandosi a questa pagina, da completare come descritto ed entro le date di scadenza indicate nei relativi bandi. 

Per candidarsi, i partecipanti dovranno effettuare il pagamento della tassa di concorso dell’importo di 10 euro.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di partecipazione al concorso, è riportato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

I candidati al concorso di mobilità per infermieri della ASL di Bari sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (pdf 246kb) di selezione, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia – n. 128 del 7-11-2019 e per estratto sulla Gazzetta Ufficiale Serie Concorsi ed Esami n.100 del 20-12-2019. 

Mentre i candidati al concorso pubblico per infermieri della ASL di Bari sono invitati a leggere il BANDO (Pdf 312Kb) pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.128 del 7-11-2019 e per estratto sulla Gazzetta Ufficiale Serie Concorsi ed Esami n.102 del 27-12-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet della ASL di Bari, sezione ‘Albo pretorio’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments