ASL Vercelli concorsi: lavoro per 4 Laureati

concorsi assunzioni

In arrivo nuovi concorsi per Laureati in Piemonte, presso l’ASL di Vercelli.

La selezione pubblica è finalizzata alla copertura di quattro posti a tempo indeterminato di vari profili professionali.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il giorno 8 ottobre 2020. Scopriamo tutti i dettagli sulla selezione e come candidarsi.

CONCORSI LAUREATI ASL VERCELLI

L’azienda sanitaria locale «VC» ASL di Vercelli ha infatti indetto concorsi per 4 nuove assunzioni di Laureati, come di seguito specificato:

  • n. 2 posti con profilo di collaboratore tecnico professionale, specialista della comunicazione istituzionale, categoria D. Si segnala la riserva di n. 1 posto ai volontari delle FF.AA. e di n. 1 posto al personale interno;
  • n. 2 posti con profilo di collaboratore professionale sanitario, tecnico della prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro, categoria D.

REQUISITI

Possono partecipare ai bandi ASL di Vercelli concorsi per 4 Laureati i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati dispensati da un impiego pubblico.

E’ richiesto inoltre il possesso dei seguenti requisiti specifici in base al profilo per il quale si concorre:

SPECIALISTA DELLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

  • Laurea in Scienze della comunicazione o in Relazioni Pubbliche;
  • o altre lauree con indirizzi assimilabili (classe L-20);
  • oppure Laurea in altra disciplina con uno dei seguenti titoli:
  • specializzazione o perfezionamento post-laurea;
  • titoli post-universitari in comunicazione o relazioni pubbliche e materie assimilate;
  • master in comunicazione conseguito presso una delle strutture indicate nel bando;
  • corsi di formazione in comunicazione pubblica organizzati da una delle strutture indicate nel bando.

TECNICO DELLA PREVENZIONE NEGLI AMBIENTI E NEI LUOGHI DI LAVORO

  • Laurea in Tecnico della Prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro (L/SNT4);
  • oppure diplomi e attestati equipollenti conseguiti con il precedente ordinamento;
  • iscrizione all’Ordine dei TSRM e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione.

SELEZIONI

Le selezioni si espleteranno mediante la valutazione dei titoli e il superamento di prove d’esame, scritte, pratiche e orali, in base al profilo per il quale si concorre.

Per conoscere nel dettaglio gli argomenti d’esame relativi alla posizione di interesse, vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi che trovate a fine articolo e pubblicati per estratto sulla GU n.70 del 08-09-2020.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi ASL Vercelli per 4 Laureati dovranno essere presentate entro il giorno 8 ottobre 2020 esclusivamente tramite procedura on-line.

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– domanda di concorso sottoscritta;
– certificazione medica comprovante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi (per i portatori di handicap).

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione sono indicati nei bandi sotto allegati.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi ASL Vercelli per 4 Laureati, sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo alla posizione di interesse:
– specialista comunicazione istituzionale: BANDO (Pdf 162 Kb);
– tecnico prevenzione ambienti e luoghi di lavoro: BANDO (Pdf 199 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note nella Gazzetta Ufficiale, serie concorsi ed esami, e sul sito dell’ASL di Vercelli nella sezione ‘Concorsi’. Iscriviti alla newsletter gratuita per restare aggiornato. Consulta anche la nostra pagina concorsi per laureati per scoprire le altre selezioni pubbliche aperte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti