ASP Bologna: concorso per 6 assunzioni

assistente sociale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Emilia Romagna.

L’Azienda Servizi alla Persona (ASP) di Bologna ha indetto un concorso per 6 assunzioni a tempo pieno di Responsabili delle Attività Assistenziali – Cat C posizione economica C1.

Le Risorse saranno assegnate ai Servizi Anziani della Direzione Servizi alle Persone. Trattamento economico pari a € 20.344,07 per 12 mensilità.

Sarà possibile candidarsi al concorso fino al giorno 16 Gennaio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso dell’ASP Bologna i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– godimento dei diritti civili e politici, anche negli stati di appartenenza o provenienza ed immunità da condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con le Pubbliche Amministrazioni;
– inesistenza di provvedimenti di licenziamento, destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure di decadenza derivante dall’aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
– età non inferiore ai 18 anni compiuti;
– immunità da interdizione dai pubblici uffici e da destituzione da precedenti pubblici impieghi;
– per i candidati di sesso maschile: avere adempiuto agli obblighi previsti dalla Legge sul reclutamento militare;
– idoneità psico-fisica all’impiego;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado (scuola media superiore);
– attestato professionale di “Operatore Socio Sanitario” rilasciato o riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna o attestato equivalente rilasciato da Enti di altre Regioni.

Si segnala che operano le seguenti riserve:
3 posti (50% dei posti messi a concorso) ai dipendenti in servizio presso ASP Città di Bologna in possesso dei requisiti previsti;
1 posto per i volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Nel caso le domande pervenute risultassero in un numero maggiore di 200, la Commissione esaminatrice si riserva di effettuare una preselezione dei candidati.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– legislazione inerente le Aziende Pubbliche di Servizi alle Persone;
– accreditamento dei servizi socio-sanitari della Regione Emilia-Romagna;
– organizzazione/funzionamento dei servizi sociali e sanitari, dal punto di vista giuridico ed organizzativo;
– rete dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-riabilitativi, modelli di integrazione tra sociale e sanitario;
– metodi e tecniche di aiuto alla persona, con particolare rilievo per le attività di nursing, prevenzione, riabilitazione e mantenimento delle capacità residue;
– principali tipologie di utenza e relativi bisogni, e più frequenti patologie fisiche, psichiche e sociali;
– metodi e tecniche del lavoro sociale, con particolare riferimento al lavoro per progetti personalizzati e ai più comuni strumenti di valutazione multi-dimensionale;
– normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro;
– normativa sulla tutela della riservatezza dei dati personali e particolari;
– principali e più diffuse applicazioni informatiche e telematiche;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– conoscenza della lingua inglese.

ASP BOLOGNA

L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Città di Bologna è un ente pubblico non economico risultante della fusione dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Poveri Vergognosi, dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Giovanni XXIII e dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona IriDes.
La ASP, in ottica di un miglioramento continuo dei servizi ai cittadini e di lavoro di rete, progetta e gestisce servizi sociali e socio-sanitari a favore delle persone anziane, minori e famiglie, adulti in difficoltà e immigrati.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per 6 assunzioni, redatta esclusivamente online, dovrà essere effettuata alla seguente pagina entro le ore 12,00 del giorno 16 Gennaio 2019.


Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– ricevuta del pagamento della tassa di concorso comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso di € 10,00;
– dichiarazione di voler partecipare alla procedura selettiva sottoscritta con firma autografa, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 148 Kb);
– copia fotostatica non autenticata di un documento di identità;
– curriculum formativo-professionale redatto obbligatoriamente in formato Europass.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’ASP Bologna sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 3.615 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.99 del 17-12-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’ASP Bologna www.aspbologna.it nella sezione ‘Opportunità di lavoro > Concorsi e selezioni pubbliche’.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments