ASST Valle Olona: concorso per architetti

Architetto Progetto S

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Valle Olona di Busto Arsizio, in Lombardia (Provincia di Varese), ha indetto un concorso per tre collaboratori tecnici architetti.

La selezione è rivolta a laureati regolarmente iscritti all’albo professionale.

Le candidature devono essere presentate entro il 25 Marzo 2021. Ecco il bando e tutti i dettagli.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per architetti presso l’ASST Valle Olona sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o appartenere a altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali;
  • laurea specialistica in Architettura e ingegneria edile classe 4S o laurea magistrale classe LM-4 o titolo equipollente;
  • regolare iscrizione all’albo professionale.

Si precisa che sul concorso operano le riserve di posto a favore dei volontari FF.AA e degli appartenenti alle categorie protette.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenute l’Amministrazione si riserva la facoltà di predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno selezionati mediante la valutazione dei titoli e l’espletamento di tre prove d’esame: una scritta, una pratica ed una orale.

ASST VALLE OLONA

La nuova ASST della Valle Olona è stata costituita il 1 Gennaio 2016 dalla fusione per incorporazione dell’Azienda Ospedaliera “Ospedale di Circolo di Busto Arsizio” (con scorporo del Presidio Ospedaliero di Tradate) e dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Antonio Abate di Gallarate”.

L’Azienda opera sul territorio dei distretti di Gallarate, Somma Lombardo, Busto Arsizio, Castellanza e Saronno.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per architetti all’ASST Valle Olona deve essere inoltrata entro il 25 Marzo 2021 attraverso apposita procedura telematica raggiungibile a questa pagina.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • copia di un documento d’identità valido:
  • ricevuta del versamento della tassa concorsuale di € 10,00;
  • documenti comprovanti i requisiti che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al concorso;
  • il decreto ministeriale di riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero.

BANDO

Gli interessati a partecipare al concorso possono scaricare e leggere il BANDO (Pdf 787 Kb) pubblicato per estratto sulla GU n. 15 del 23-02-2021.

Le successive comunicazioni saranno pubblicate sul sito dell’ente alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

Per restare aggiornati iscrivetevi alla nostra newsletter. Vi invitiamo inoltre a scoprire anche tutti gli altri concorsi per laureati attivi nella nostra sezione dedicata.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments