Assunzioni Alenia: 500 posti di lavoro al Sud

Ottime notizie arrivano da Alenia Aermacchi del gruppo Finmeccanica che, grazie a nuovi progetti, creerà 500 – 600 posti di lavoro al sud. Le assunzioni Alenia coinvolgeranno gli stabilimenti di Foggia, Pomigliano e Nola.

L’azienda, che ha compiuto 100 anni lo scorso 1 Maggio, avvierà a breve la progettazione e la produzione del nuovo aereo regionale Atr da 90 posti che darà lavoro per 20 anni agli stabilimenti del meridione.

Inoltre Alenia Aermacchi e Lockheed Martin, azienda attiva nei settori dell’ingegneria aerospaziale e della difesa, hanno stipulato un contratto del valore di 141 milioni di dollari che prevede la realizzazione dell’ala e di altri elementi del JSF (Joint Strike Fighter). In base all’accordo sottoscritto tra le due aziende, Alenia Aermacchi fornirà componenti dell’ala e del cassone alare del JSF realizzati negli stabilimenti Alenia Aermacchi di Foggia e Nola (Napoli) oltre che presso il nuovo stabilimento di Cameri (Novara). Il contratto include anche attività non ricorrenti, per un valore di circa 60 milioni di dollari, per la realizzazione di tools produttivi.

La grande mole di lavoro venutasi a creare richiederà l’inserimento di nuove risorse umane e l’azienda ha già dichiarato i numeri delle prossime assunzioni Alenia che daranno una boccata d’ossigeno alla situazione occupazionale del sud e in particolare di Puglia e Campania.

“Da tempo sottolineiamo la strategicità dei veicoli regionali – ha dichiarato l’amministratore delegato Giuseppe Giordo in una intervista al Corriere del Mezzogiorno – l’Atr è il programma di maggior successo, ne abbiamo consegnati più di mille, ne produciamo 70 all’anno. E la casa dell’Atr è il Sud, con Foggia, Pomigliano e Nola. Adesso pensiamo che esista un mercato importante per nuova versione da 90 posti, con un mercato potenziale complessivo di 3.300 aerei in 20 anni con Alenia che può arrivare a 1.200 aerei”. Il progetto coinvolgerà anche Capodichino che potrà avere una linea di montaggio finale del nuovo aereo.

Ricordiamo che Alenia Aermacchi è la maggiore realtà industriale italiana in campo aeronautico ed è tra i più avanzati complessi mondiali nel suo settore. Nata il 1° gennaio 2012 dalla fusione di Alenia Aeronautica, Alenia Aermacchi e Alenia SIA, l’attuale Alenia Aermacchi è impegnata nella progettazione, realizzazione, trasformazione e assistenza di una vasta gamma di velivoli e sistemi aeronautici sia civili che militari a livello internazionale, collaborando con le più importanti industrie mondiali del settore.

Le nuove assunzioni Alenia saranno realizzate nel corso del tempo e in funzione delle esigenze di produzione. Vi terremo aggiornati sulle modalità di inserimento se l’azienda ne darà informazione. Per ora è possibile solo inviare il curriculum vitae come candidatura spontanea dalla pagina Lavora con noi del gruppo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments