AstraZeneca Italia: 200 assunzioni nel 2022

astrazeneca
Riconoscimento editoriale: Michael Vi / Shutterstock.com

Nel corso del 2022 AstraZeneca effettuerà nuove assunzioni in Italia.

La nota casa farmaceutica anglo-svedese ha in programma il reclutamento di 200 risorse entro l’anno, da inserire sia presso la nuova sede di Milano che sul territorio nazionale.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro AstraZeneca in arrivo e come candidarsi.

ASTRAZENECA ASSUNZIONI IN ITALIA

AstraZeneca, nota azienda attiva nella produzione dei farmaci, ha annunciato, infatti, un nuovo piano da centinaia di assunzioni in Italia, anche in vista di nuovi progetti che consentiranno di accelerare su innovazione e ricerca. La maxi campagna di recruiting punta a incrementare l’organico aziendale fino a raggiungere i 1000 dipendenti nel nostro Paese.

In tutto sono 200 i posti di lavoro AstraZeneca in arrivo sul territorio italiano per l’anno in corso. Il 40% dei nuovi assunti lavorerà a Milano, presso la nuova sede aziendale sita al MIND – Milano Innovation District, il parco dell’area Expo dedicato all’innovazione. Qui l’azienda ha trasferito di recente il suo headquarter, che accoglierà anche gli attuali 300 dipendenti che lavorano nel capoluogo lombardo.

Le nuove assunzioni in programma rientrano nel piano di sviluppo che AstraZeneca sta portando avanti nel nostro paese, che prevede 3000 nuovi ingressi di personale entro il 2023. Per tutti i dettagli potete leggere questo approfondimento. Obiettivo dell’azienda farmaceutica è sia quello di incrementare del 100% il numero delle risorse impiegate, che raddoppiare gli investimenti nella ricerca clinica, arrivando a quota 48 milioni di euro e generando sul Pil un impatto dal valore di 2 miliardi di euro. Il piano di crescita aziendale avrà un’importante ricaduta sui livelli occupazionali, in quanto si prevede potrà creare 6 mila opportunità di impiego, tra inserimenti diretti in AstraZeneca e indotto.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Con ogni probabilità le nuove assunzioni AstraZeneca riguarderanno le figure solitamente impiegate dall’azienda. In linea generale, la casa farmaceutica offre opportunità di lavoro per diverse tipologie di profili in possesso di differenti livelli di esperienza. Le selezioni AstraZeneca potranno riguardare, ad esempio, figure da impiegare nell’ambito scientifico e della ricerca, quali ricercatori, statisti, esperti e laureati in campo medico e farmaceutico. Inoltre, l’azienda recluta durante l’anno anche risorse per le aree commerciale, corporate e vendite. I nuovi assunti nel 2022 andranno ad affiancare il team italiano di AstraZeneca, attualmente composto da risorse qualificate, in possesso di laurea nel 75% dei casi.

AZIENDA

Il Gruppo AstraZeneca è nato nel 1999, dalla fusione di Astra AB e Zeneca Group. L’azienda è specializzata nel settore biofarmaceutico e si occupa di sviluppare farmaci contro malattie rare e patologie oncologiche, cardiovascolari, renali e respiratorie. La società ha sede centrale nel Regno Unito, a Cambridge. Inoltre, è presente in oltre 100 paesi del mondo, con uffici, laboratori e centri di ricerca. In Italia, la casa farmaceutica ha quartier generale a Milano e filiali in altre città sul territorio nazionale. Conta, a livello globale, più di 65 mila dipendenti e in Italia impiega circa 700 collaboratori.

CANDIDATURE

Generalmente AstraZeneca raccoglie le candidature tramite la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) presente sul sito web aziendale. Qui sono pubblicate le posizioni aperte per lavorare in AstraZeneca, a cui è possibile candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

Al momento sono già diverse le selezioni attive per le sedi italiane. Per conoscere tutte le ricerche in corso e le opportunità di lavoro AstraZeneca attive, potete leggere questo approfondimento.

Inoltre, se desiderate scoprire anche altre interessanti opportunità di lavoro, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti