ATS Milano: concorso per 3 assunzioni, tempo indeterminato

tecnico geometra architetto

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

L’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) di Milano ha indetto un concorso per l’assunzione di 3 Collaboratori Tecnici Professionali – Cat. D.  

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 9 Dicembre 2019.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso ATS Milano i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– età non superiore ai limiti previsti dalla vigente legislazione per il mantenimento in servizio;
– non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego ai sensi delle vigenti disposizioni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo e non essere stati dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– abilitazione all’esercizio della professione.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea Magistrale in Architettura Vecchio Ordinamento a cui sono equiparate le seguenti Lauree Specialistiche e Magistrali: 3/S Architettura del Paesaggio; 4/S Architettura e Ingegneria Edile; LM /3 Architettura del Paesaggio; LM / 4 Architettura e Ingegneria edile-architettura;
– laurea Magistrale in Ingegneria Civile Vecchio Ordinamento a cui sono equiparate le seguenti Lauree Specialistiche e Magistrali: 28/S Ingegneria Civile; LM/23 Ingegneria Civile; LM/24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi; LM/26 Ingegneria della Sicurezza;
– laurea Magistrale in Ingegneria Edile Vecchio Ordinamento a cui sono equiparate le seguenti Lauree Specialistiche e Magistrali: 28/S Ingegneria Civile; LM/23 Ingegneria Civile; LM/24 Ingegneria dei Sistemi Edilizi; LM/26 Ingegneria della Sicurezza. 

SELEZIONE

Ove il numero di iscritti al concorso risulti in numero uguale o superiore a 100, l’ATS di Milano si riserva la facoltà di far precedere le prove d’esame da una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esameuna scritta, una pratica ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti: 
– vigente regolamento edilizio del Comune di Milano;
– codice dei contratti pubblici – D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 s.m.i.;
– tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro – D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 s.m.i.;
– testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia – D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380.
– requisiti minimi strutturali e tecnologici generali declinati dal Decreto del Presidente della Repubblica del 14 gennaio 1997 (pubbl. sul supplemento ordinario alla G.U. n. 42 del 20 febbraio 1997). Approvazione dell’atto di indirizzo e coordinamento alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, in materia di requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per l’esercizio delle attività sanitarie da parte delle strutture pubbliche e private;
– conoscenza del programma di disegno tecnico AutoCAD;
– elementi di informatica;
– verifica della conoscenza almeno a livello iniziale della lingua inglese. 

ATS MILANO

Istituita il 1° gennaio 2016, l’ATS della Città Metropolitana di Milano comprende 195 comuni e raccoglie i territori che, fino al 31 dicembre 2015, erano di competenza di quattro Aziende: ASL Milano, ASL Milano 1, ASL Milano 2, ASL Lodi. L’ATS ha il compito di garantire il governo della rete sanitaria e sociosanitaria nel proprio ambito territoriale, favorendo l’integrazione della rete di erogazione con la rete sociale del territorio.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per 3 assunzioni dovranno effettuarsi esclusivamente online dalla seguente pagina, entro le ore 12,00 del 9 Dicembre 2019.

Alla domanda online sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– documento di identità;
– anteprima della domanda compilata sottoscritta;
– ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di ammissione al concorso di Euro 10,33.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’ATS Milano sono invitati a scaricare e leggere con attenzione il BANDO (Pdf 268 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.88 del 08-11-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’ATS Milano www.ats-milano.it nella sezione ‘Lavora con noi’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti