Ausl Bologna: concorso per assistenti sociali

assistenti sociali

L’Azienda Unità Sanitaria Locale (AUSL) di Bologna, in Emilia Romagna, ha indetto un concorso per 4 assistenti sociali, da assegnare a diverse sedi di lavoro.

Possono accedere alla selezione pubblica candidati laureati e, per i vincitori, è prevista  l’assunzione a tempo indeterminato.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 16 Settembre 2021. Ecco il bando e le informazioni utili.

CONCORSO PER ASSISTENTI SOCIALI AUSL BOLOGNA

L’Ausl di Bologna, dunque, ha indetto un concorso per assumere nuovi collaboratori professionali sanitari – assistenti sociali. I posti a concorso sono cosi suddivisi:

  • n. 1 posto presso l’Azienda USL di Bologna;
  • n. 1 posto presso l’IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Policlinico di Sant’Orsola;
  • n. 1 posto presso l’Azienda USL di Imola;
  • n. 1 posto presso l’Azienda USL di Ferrara.

Si precisa che sul concorso opera la riserva di posto a favore dei volontari delle Forze Armate.

REQUISITI

I candidati al concorso per assistenti sociali indetto dall’AUSL di Bologna devono essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista come limite massimo dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con pubbliche amministrazioni;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non essere stati licenziati, destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da precedenti rapporti di lavoro presso una pubblica amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • iscrizione all’albo professionale regionale di riferimento.

Ai candidati al concorso per assistenti sociali è inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea triennale di primo livello Classe L – 39 o classe 6 – Servizio Sociale;
  • Diploma universitario in Servizio sociale di cui all’art. 2 della Legge n. 341/1990;
  • Laurea specialistica Classe 57/S – Programmazione e Gestione delle Politiche e dei servizi sociali;
  • Laurea magistrale Classe LM/87 – Servizio sociale e Politiche sociali;
  • Diploma di Assistente sociale abilitante ai sensi del D.P.R. n. 14/1987.

SELEZIONE

La procedura selettiva verrà espletata mediante il superamento di tre prove d’esame: una scritta, una pratica ed una orale.
Per conoscere nel dettaglio le materie oggetto delle prove, si rimanda alla lettura del bando che alleghiamo a fine articolo.

AUSL BOLOGNA

L’AUSL di Bologna opera su 46 comuni ed è una della maggiori aziende sanitarie in Italia per dimensioni e complessità assistenziale.

L’Azienda è articolata in 6 distretti territoriali, che vanno dalla pianura all’Appennino bolognese al  distretto urbano della città di Bologna. In tutto comprende 6 dipartimenti ospedalieri, 4 territoriali e 5 di supporto all’intera organizzazione aziendale e ha, al suo interno, 9 presidi ospedalieri, un numero crescente di Case della Salute e poliambulatori diffusi su tutto il territorio.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per assistenti sociali indetto dall’AUSL di Bologna deve essere presentata entro il 16 Settembre 2021 attraverso apposita procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Alla domanda, inoltre, occorre allegare la seguente documentazione:

  • documento di riconoscimento in corso di validità (fronte e retro);
  • eventuale documentazione comprovante i requisiti generali che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al concorso;
  • documentazione eventuale che attesti il riconoscimento del titolo di studio conseguito all’estero;
  • documentazione che attesti l’equiparazione dei servizi prestati all’estero, se necessaria;
  • eventuale certificazione medica rilasciata da Struttura Sanitaria abilitata, comprovante lo stato di disabilità, che indichi l’ausilio necessario o i tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove concorsuali;
  • eventuale documentazione relativa alla riserva dei posti in favore dei volontari delle forze armate congedati senza demerito dalle ferme contratte;
  • pubblicazioni di cui il candidato è autore/coautore, attinenti al profilo professionale a concorso ed edite a stampa, avendo cura di evidenziare il proprio nome, se esistenti;
  • eventuali certificazioni, comprovanti il diritto a preferenza, precedenza e riserva di posti previste dalle vigenti disposizioni.

BANDO

Gli interessati al concorso sono quindi invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 705 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 17-08-2021.

ALTRE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alla procedura concorsuale, i diari delle prove d’esame e la graduatoria saranno rese note tramite pubblicazione sul sito dell’Ente, alla sezione ‘Concorsi > Procedure in corso > Assunzioni a tempo indeterminato’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite anche gli altri concorsi pubblici per assistenti sociali attivi in Italia visitando la nostra sezione. Inoltre, se volete restare sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments