Autorità Bacino Distrettuale Fiume Po: concorso per informatici

ICT Informatica

Nuove opportunità di lavoro in Emilia Romagna con il concorso per informatici indetto dall’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po.

La selezione pubblica prevede l’assunzione di due funzionari informatici – categoria C – posizione economica C1, a tempo determinato e pieno con contratto di formazione e lavoro.

Il concorso scade il giorno 8 Marzo 2021. Ecco il bando e i dettagli per partecipare.

REQUISITI

I candidati al concorso indetto dall’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po per informatici dovranno possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32 non compiuti;
  • idoneità psico-fisica all’attività lavorativa da svolgere;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere in alcuna delle condizioni previste dalle leggi vigenti come cause ostative per la
    costituzione del rapporto di lavoro;
  • non essere stati licenziati, destituiti o dispensati da precedenti rapporti di lavoro con pubbliche
    amministrazioni per giusta causa ovvero per altre cause previste da norma di legge o di Contratto Collettivo Nazionale di lavoro;
  • non aver subito condanne penali passate in giudicato o aver procedimenti penali in corso per reati che comportano la destituzione da pubblici uffici;
  • uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e conoscenza della
    lingua inglese;
  • diploma di Laurea (vecchio ordinamento), Laurea, Laurea specialistica (DM 509/1999) o Laurea Magistrale (DM 270/2004) in Ingegnera Informatica, in Informatica, o in Scienza dell’informazione e i titoli equipollenti, equiparati e corrispondenti ai sensi di legge.

Si segnala che uno dei due posti messi a concorso è riservato prioritariamente a volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

La procedura selettiva si espleterà mediante il superamento di tre prove d’esame: una prova scritta, una pratica e una orale.

Per ulteriori dettagli circa la tipologia delle prove concorsuali e il programma d’esame si rimanda al bando che rendiamo disponibile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare al concorso per informatici indetto dall’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po i candidati dovranno presentare domanda di ammissione secondo apposito MODELLO (Doc 41 Kb) entro il giorno 8 Marzo 2021 con una delle seguenti modalità:

  • in digitale scansionato su file PDF/A o PDF all’indirizzo [email protected], sia da caselle di posta certificata, sia da indirizzi di posta elettronica ordinaria;
  • a mano all’Ufficio Protocollo dell’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, Strada
    Garibaldi, 75 – Parma, esclusivamente previo appuntamento telefonico come indicato nel bando disponibile a fine articolo;
  • mediante raccomandata con avviso di ricevimento da indirizzare ad: Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po, Strada Garibaldi, 75, 43121 Parma.

Inoltre alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • documento di identità valido del dichiarante, che dovrà essere scansionato su file PDF/A o PDF se trasmesso in digitale.

Per maggiori dettagli si rimanda alla lettura del bando sotto allegato.


BANDO

Gli interessati al concorso indetto dall’Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po per informatici sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pfd 1.259 Kb) pubblicato per estratto sulla G.U. n. 10 del 05-02-2021.

Tutte le successive comunicazioni riguardo il calendario delle prove e le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito web dell’Ente nella sezione “Amministrazione trasparente” > “Bandi di concorso”.

Scoprite tutti gli altri concorsi per laureati attivi in Italia e restate sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments