Autorita Portuale Trieste: 6Mila posti di lavoro

porto trieste

E’ stato siglato un accordo tra l’Autorità Portuale di Trieste e AREA Science Park per lo sviluppo industriale dell’area portuale e la creazione di nuovi posti di lavoro.

Si tratta di una iniziativa finalizzata a creare occupazione in Friuli Venezia Giulia. L’obiettivo, infatti, è quello di portare fino a 6mila assunzioni entro 5 – 10 anni.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro nel porto di Trieste in arrivo.

AUTORITA PORTUALE TRIESTE LAVORO CON NUOVO PIANO DI SVILUPPO

La notizia è stata riportata da vari organi di informazione, attraverso recenti articoli relativi all’intesa firmata, il 15 marzo scorso, a Trieste, tra l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e AREA Science Park. Il protocollo, siglato alla presenza di Debora Serracchiani, presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dà avvio ad una collaborazione tra i due enti che permetterà di sviluppare l’area dal punto di vista industriale. Le azioni previste dall’accordo avranno anche una positiva ricaduta occupazionale e potranno creare migliaia di posti di lavoro nel porto di Trieste, sia a medio che a lungo termine.

IL PROTOCOLLO D’INTESA

Il programma, che avrà una durata di 3 anni, prevede l’istituzione di tavoli tecnici, occasioni di dialogo e confronto per individuare iniziative volte ad attrarre nuovi investimenti che possano far crescere l’area sotto il punto di vista della competitività e della produttività. Si punterà a favorire gli insediamenti industriali ad alta tecnologia, individuando e sperimentando nuovi metodi per agevolarli, in particolare per i settori manifatturiero, logistico e dell’economia circolare. Particolare attenzione sarà dedicata, inoltre, alla salvaguardia dell’ambiente, privilegiando insediamenti industriali che non producono inquinamento e limitano il consumo di materie prime, riducendo al minimo e riutilizzando gli scarti di produzione.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

L’intesa potrà portare migliaia di nuove assunzioni a Trieste. Stando a quanto dichiarato da Debora Serracchiani, nel corso dell’incontro, potrebbe essere in grado di creare fino a 6mila posti di lavoro in Friuli Venezia Giulia nel corso dei prossimi 5 o 10 anni.

GLI ENTI

Vi ricordiamo che l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale è una delle 23 Autorità Portuali resenti in Italia, ed ha sede a Trieste. Si tratta di un ente pubblico non economico, dotato di autonomia amministrativa, di bilancio e finanziaria, nonché di personalità giuridica pubblica. E’ sottoposta alla vigilanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’Autorità Portuale di Trieste è costituita dalle aree demaniali marittime, dalle opere portuali e dagli antistanti specchi acquei che vanno da Punta Ronco (Muggia) al torrente Bovedo (Barcola).

AREA Science Park è il Parco Scientifico e Tecnologico multisettoriale di Trieste. Si tratta di un ente pubblico ed è uno dei 12 enti di ricerca che operano sotto il controllo diretto del MIUR. E’ composto da 2 campus, che comprendono un sistema di centri di ricerca, nazionali e internazionali, ed aziende. Attualmente AREA Science Park conta oltre 2400 ricercatori, manager e impiegati.

CANDIDATURE

Trattandosi di due enti pubblici, le selezioni per le assunzioni di personale vengono effettuate mediante concorsi pubblici. Gli interessati alle future assunzioni Autorità Portuale Trieste e alle opportunità di lavoro che saranno create dall’intesa con AREA Science Park dovranno attendere la pubblicazione dei bandi ufficiali di ricerca di personale, e / o l’apertura delle campagne di recruiting da parte di imprese, aziende ed enti che si insedieranno nella zona.

Le offerte di lavoro Porto Trieste vengono pubblicate sulla pagina dedicata ai Concorsi e Bandi dell’ente. Per prendere visione delle ricerche in corso AREA Science Park, invece, è possibile visitare la pagina riservata alle posizioni aperte (Lavora con noi) dell’ente.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments