Autorità Regolazione Trasporti: concorsi per 15 assunzioni

treno, trasporti, ferrovia

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti, con sede a Torino, ha reso pubblici 4 bandi di concorso per 15 assunzioni a tempo indeterminato.

Le selezioni pubbliche sono rivolte a diplomati e laureati con varie qualifiche.

Sarà possibile candidarsi ai bandi fino al 27 gennaio 2020.

CONCORSI AUTORITÀ REGOLAZIONE TRASPORTI

L’Autorità Regolazione Trasporti ha indetto 4 concorsi pubblici finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato di 15 unità di personale da impiegare nelle mansioni e con le qualifiche di seguito indicate:

  • n.1 posto per Dirigente – livello di Direttore (cod. D6), profilo Dirigente area economica;
  • n.8 posti nella Qualifica di Funzionario – livello di Funzionario III (cod. FIII7), di cui n.7 posti per Funzionario area statistico-economico-gestionale e n.1 posto per Funzionario area informatica;
  • n.4 posti per la Qualifica di Funzionario – livello di Funzionario III (cod. FIII7), nel profilo di Funzionario area giuridico-amministrativa;
  • n.2 posti nella Qualifica di Operativo – livello di Vice Assistente (cod. VA3), nel profilo di Operativo area amministrativo-contabile.

REQUISITI

I candidati ai concorsi dell’Autorità di Regolazione Trasporti dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
– idoneità fisica all’impiego da accertarsi da parte di enti pubblici o di istituzioni sanitarie pubbliche, con osservanza delle norme in materia di categorie protette;
– età non inferiore agli anni diciotto;
– godimento di diritti politici (per i cittadini di altro Stato membro dell’Unione europea nello Stato di appartenenza o di provenienza);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, destituiti o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati licenziati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, anche ad ordinamento autonomo, o presso un ente pubblico, anche economico, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o, comunque, con mezzi fraudolenti, oppure licenziati da aziende o enti privati per giusta causa o giustificato motivo ascrivibili ad inadempimento del dipendente;
– non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.

È necessario possedere anche un’esperienza lavorativa maturata nei settori di attività specificati nei bandi e nei documenti di seguito allegati, in base alla posizione per cui si concorre.

È inoltre richiesto il titolo di studio riportato nei seguenti allegati, dove sono anche elencati i settori relativi alle attività da ricoprire e le materie oggetto dei concorsi:
Dirigente: ALLEGATO (pdf 185kb);
Funzionario area statistico economico gestionale: ALLEGATO (pdf 253kb);
Funzionario area giuridico amministrativa: ALLEGATO (pdf 193kb);
Operativo: ALLEGATO (pdf 179kb).

SELEZIONE

I partecipanti ai concorsi dell’Autorità Regolazione Trasporti sosterranno, in seguito alla valutazione dei titoli, due prove d’esameuna scritta ed una orale.

Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n.102 del 27-12-2019, che rendiamo disponibili a fine pagina.

DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti devono essere redatte in carta semplice secondo gli appositi schemi sotto allegati, e inviate, entro il 27 gennaio 2020, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected] 


Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– modello di domanda salvato e denominato con il proprio cognome, nome e data di nascita del candidato, scritti senza interruzione;
– modello di domanda stampato e firmato su ogni pagina;
– copia non autenticata di un documento di identità in corso di validità.

Ogni altro dettaglio relativo alla partecipazione ai concorsi pubblici è riportato nei bandi.

AUTORITA’ DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) è una autorità amministrativa indipendente italiana di regolazione e garanzia. Ha sede presso il Lingotto di Torino in Piemonte. Opera in piena autonomia, in conformità con la disciplina europea e nel rispetto del principio di sussidiarietà e delle competenze delle regioni e degli enti locali. È competente per la regolazione nel settore dei trasporti e dell’accesso alle relative infrastrutture e ai servizi accessori. Tra i suoi compiti rientrano anche la definizione dei livelli di qualità dei servizi di trasporto e dei contenuti minimi dei diritti degli utenti.

BANDI

Gli interessati ai concorsi dell’Autorità Regolazione Trasporti sono tenuti a leggere con attenzione i bandi relativi alla posizione d’interesse:
– concorso per Dirigente: BANDO (pdf 294kb) e DOMANDA (pdf 884kb);
– concorso Funzionario area statistico economico gestionale: BANDO (pdf 314kb) e DOMANDA (pdf 866kb);
– concorso Funzionario area amministrativo giuridica: BANDO (pdf 303kb) e DOMANDA (pdf 864kb);
– concorso per Operativo vice assistente: BANDO (pdf 293kb) e DOMANDA (pdf 509kb).


Tutte le successive comunicazioni in merito alle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments