Autostrade per l’Italia: 40 assunzioni, Variante di Valico

autostrade

Nuove assunzioni in arrivo in Autostrade per l’Italia.

La nota società che si occupa della gestione di alcuni tratti delle autostrade italiane ha inaugurato la Variante di Valico e prevede la creazione di 40 posti di lavoro. Ecco cosa sapere.

ASSUNZIONI AUTOSTRADE PER L’ITALIA

Lo scorso 23 dicembre, infatti, Autostrade per l’Italia ha aperto al traffico la Variante di Valico, un tratto autostradale appenninico di 32 km dell’autostrada A1, una imponente infrastruttura che rientra in un più ampio progetto di potenziamento di 59 Km della rete stradale, che ha richiesto oltre 4 miliardi di Euro di investimento. Grazie al progetto, gli automobilisti potranno scegliere se utilizzare il tracciato già esistente o attraversare l’Appennino, utilizzando il nuovo percorso che, secondo le stime, permetterà di risparmiare almeno 15 minuti di tempo.

Nell’ambito dell’iniziativa, Autostrade per l’Italia ha siglato un accordo con i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl, che prevede il controllo h24 della Variante con presenza fisica, e circa 40 assunzioni. A dare la notizia è il quotidinao Il Sole 24 Ore, che, in un recente articolo, fa il punto sul patto concluso a Firenze per la gestione della struttura, che prevede la creazione di 37 nuovi posti di lavoro in Autostrade per l’Italia, da aggiungere alle 10 risorse già assunte a novembre.

Stando, ancora, a quanto riportato dal quotidiano, queste previsioni occupazionali potrebbero essere destinate a crescere. L’apertura della Variante di Valico, infatti, è avvenuta su cantieri aperti, pertanto le assunzioni Autostrade per l’Italia potrebbero aumentare nei prossimi mesi.

LA SOCIETA’

Vi ricordiamo che Autostrade per l’Italia SpA è una società per azioni italiana, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Atlantia SpA, che gestisce, in concessione, tratte autostradali. L’azienda è stata costituita, nel 1950, dall’IRI, con il nome di Società Autostrade Concessioni e Costruzioni SpA, è stata in seguito privatizzata e oggi è uno dei principali concessionari di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio in Europa. Autostrade per l’Italia infatti, che è quotata alla Borsa Italiana, si occupa di una rete di circa 5.000 km in Italia, Brasile, Cile, India e Polonia, ed impiega oltre 5.700 collaboratori.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Autostrade per l’Italia e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del Gruppo, e registrando il cv nell’apposito form online.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments