Avvocatura Milano: concorso 3 Praticanti, 500 Euro al mese

giustizia

Il Comune di Milano ha aperto un concorso pubblico per la selezione di 3 Praticanti, per svolgere il tirocinio forense presso l’Avvocatura Comunale. Si tratta di tirocini retribuiti 500 Euro al mese per laureati, della durata di un anno.

Per partecipare al concorso per Praticanti c’è tempo fino al 28 febbraio 2018.

AVVOCATURA MILANO CONCORSO 2018

E’ stato pubblicato il bando 2018 per l’attivazione di 3 tirocini forensi, per l’ammissione all’esame di Stato per l’esercizio della professione di Avvocato, presso l’Avvocatura del Comune di Milano.

Il concorso per Praticanti prevede l’espletamento di una selezione per titoli e colloquio a carattere attitudinale e motivazionale, e per i tirocinanti è previsto un rimborso mensile dell’importo di 500 Euro.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso Avvocatura Milano i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE;
laurea in Giurisprudenza;
– possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione nell’elenco dei tirocinanti Avvocati del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali e/o di non avere procedimenti penali in corso.

ATTIVITA’ E PERCORSI FORMATIVI

Ciascun tirocinante sarà affidato ad un singolo Avvocato direttore di settore dell’Avvocatura Comunale, che ne curerà la formazione.

Il Praticante affiancherà il tutor nello studio e nella trattazione delle cause e dei pareri, partecipando alle udienze, ma non avrà accesso alle pratiche dell’ente né al programma informatico per la gestione delle stesse.

I percorsi di formazione e lavoro per Avvocati tirocinanti avranno una durata di 12 mesi,  con un impegno non inferiore a 30 ore settimanali. Il praticantato sarà retribuito 500 Euro lordi al mese.

SELEZIONI

La procedura di selezione consisterà nella valutazione dei titoli del candidato e in un colloquio attitudinale e motivazionale

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposito MODELLO (Pdf 271 Kb) e complete degli allegati richiesti dal bando, possono essere presentate entro il 28 febbraio 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected];
– spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, all’Avvocatura Comunale di Milano – Via della Guastalla, 6 – Milano;
– consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Avvocatura Comunale di Milano.

Alla domanda è necessario allegare i seguenti documenti:
– fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
– Curriculum Vitae.

BANDO

Per maggiori informazioni sul concorso per Praticanti vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 99 Kb) e a visitare  il sito web www.comune.milano.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments