Banca d’Italia: concorso per 15 Operai, Roma

soldi, euro, denaro

La Banca d’Italia ha indetto un concorso pubblico per 15 Operai da impiegare nell’ambito delle attività di conduzione e manutenzione degli apparati per la produzione delle banconote, con sede di impiego a Roma.

La selezione è rivolta a diplomati. Prevista assunzione previo periodo di prova di 6 mesi.

Il bando di concorso scade in data 29 marzo 2018.

CONCORSO OPERAI BANCA D’ITALIA

È indetto un concorso pubblico per 15 unità da assumere nei seguenti profili professionali:

  • n.10 Operai di 3^ categoria junior – profilo tecnico operativo, da utilizzare prevalentemente per le attività di conduzione degli apparati per la produzione delle banconote;
  • n.5 Operai di 3^ categoria junior – profilo tecnico operativo, da utilizzare prevalentemente per le attività di manutenzione degli apparati per la produzione delle banconote.

Le risorse selezionate affronteranno un periodo di prova della durata di 6 mesi, superato il quale saranno confermati secondo la nomina con la medesima decorrenza del provvedimento di assunzione.

Qualora, l’esito della prova risulti sfavorevole, seguirà un nuovo periodo di prova della durata di altri 6 mesi.

REQUISITI

I candidati al concorso per operaio della Banca d’Italia dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generici:
– età non inferiore agli anni 18;
– cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza secondo quanto previsto dalla Legge;
– idoneità fisica alle mansioni. In relazione alle attività da svolgere si richiede l’integrità e la piena funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio, dell’apparato osteo-mioarticolare, dell’udito e della vista ancorché, limitatamente a quest’ultima, con correzione;
– godimento dei diritti civili e politici, anche nello Stato di appartenenza o di provenienza;
– non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto;
– adeguata conoscenza della lingua italiana.

Inoltre, è necessario uno dei titoli di studio di seguito riportati:
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale rilasciato da un istituto tecnico, settore Tecnologico con uno degli indirizzi elencati sul bando;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale rilasciato da un istituto professionale, settore Industria e artigianato con uno degli indirizzi elencati sul bando;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale rilasciato da un istituto tecnico industriale di previgente ordinamento con uno degli indirizzi elencati sul bando;
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale rilasciato da un istituto professionale di previgente ordinamento con uno degli indirizzi elencati sul bando.

SELEZIONE

I candidati saranno chiamati allo svolgimento delle seguenti prove d’esame:

  • prove preselettiva: al superamento delle 1500 domande, la Banca d’Italia procederà alla preselezione attraverso un punteggio rispettivamente ai titoli posseduti, per la quale sarà redatta una graduatoria in ordine decrescente;
  • prova scritta: espletamento di un test di 80 domande a risposta multipla, articolata nelle seguenti due sezioni e riguardanti gli argomenti elencati sul bando:
    – accertamento delle conoscenze tecniche (70 domande);
    – accertamento della conoscenza della lingua inglese (10 domande);
  • prova orale: colloquio individuale su casi pratici per l’accertamento delle conoscenze tecniche acquisite nel periodo di formazione, le competenze e le abilità del mestiere, la capacità di esposizione chiara e sintetica, la conoscenza della lingua inglese.

Ulteriori dettagli sull’espletamento delle prove d’esame, sono riportati sul bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per il profilo tecnico di operaio Banca d’Italia, i candidati devono presentare la domanda di ammissione alla selezione, esclusivamente utilizzando il modulo online, da inviare entro le ore 16 del 29 marzo 2018.

Al fine di evitare un sovraffollamento negli ultimi giorni precedenti al termine di invio sopra indicato, si consiglia di formalizzare per tempo la propria candidatura.

Sarà possibile candidarsi per un solo concorso.

Ogni altro dettaglio inerente alla compilazione e invio delle domande di partecipazione al concorso per operai, è riportato sul bando.

BANDO

I candidati al concorso operai Banca d’Italia sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (pdf 315kb) di selezione, pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.17 del 27-02-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito all’espletamento delle prove d’esame e alla graduatoria finale, saranno comunicate sul sito istituzionale della Banca d’Italia www.bancaditalia.it, nella sezione ‘Chi siamo > Lavorare in Banca’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments