Banca Popolare di Spoleto: assunzioni per 100 giovani

Nuove interessanti opportunità di lavoro nel settore bancario con la Banca Popolare di Spoleto che ha lanciato un piano che prevede 100 assunzioni presso le proprie sedi.

Il vicepresidente della banca umbra, Michelangelo Zuccari, ha annunciato a margine della presentazione di “Chocogold”, il certificato di deposito che la banca umbra propone in collaborazione con la manifestazione Eurochocolate che “il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Spoleto delibererà a breve l’assunzione di 100 giovani umbri sotto i 30 anni”.”Questo progetto di assunzioni che realizzeremo a breve – ha precisato Zuccari – a testimonianza della nostra attenzione verso i giovani, arriva dopo un’altra azione recente che ha permesso di stabilizzare 84 dipendenti”.

Le assunzioni previste riguarderanno 20 giovani diplomati in ragioneria con votazione minima di 90 / 100 e 80 laureati in scienze politiche o bancarie, economia e commercio, giurisprudenza e matematica con votazione non inferiore a 105 / 110. Tutti i candidati dovranno avere un’età compresa fra i 21 e i 28 anni ed il 60 % dei posti sarà riservato ai residenti in Umbria.

Le risorse selezionate saranno assunte inizialmente in prova per la durata di 6 mesi e, successivamente al superamento di tale periodo, saranno inquadrate con contratti di lavoro di durata triennale o a tempo indeterminato.

Gli interessati alle future assunzioni Banca Popolare di Spoleto dovranno consultare la pagina Lavora con noi del gruppo dove a breve l’istituto bancario renderà disponibili le posizioni aperte e / o le modalità di candidatura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments