Bando CREATHON 2017: maratona ICT e Cultura LuBeC

concorso idee

Siete dei creativi o sviluppatori?

Sono aperte le iscrizioni al concorso CREATHON 2017, una maratona di idee per la creazione di nuovi progetti – prodotti virtuali o reali – che puntino sull’innovazione.

Sono previsti premi in denaro fino a 3.000 Euro.

Sarà possibile candidarsi fino al 10 Settembre 2017.

CREATHON 2017

CREATHON è l’hackathon per la cultura che si svolge ogni anno a LuBeC – Lucca Beni Culturali, nella seconda settimana di ottobre.

Si tratta di una maratona di idee sviluppate da creativi, sviluppatori e fabbricatori digitali, che in un giorno danno vita a nuovi progetti, prodotti virtuali o reali per la fruizione dei territori digitali, puntando su innovazione, allargamento dei pubblici e sostenibilità.

CREATHON 2017 si svolgerà il 12 e 13 ottobre 2017 al Real Collegio di Lucca, dove 15 team di creativi si sfideranno in una maratona di idee per la realizzazione di prodotti o servizi ad alto impatto innovativo nell’ambito dei beni culturali e del turismo attraverso strumenti tecnologici multicanale e per pubblici multiculturali e intergenerazionali.

TEMI

I team svilupperanno prodotti o servizi su due temi:

  • Giacomo Leopardi per Recanati;
  • Giacomo Puccini per Lucca.

Obiettivo generale della maratona sarà far scaturire prodotti e servizi che valorizzino il rapporto tra l’artista, il territorio e le sue produzioni, attraverso narrazioni che coinvolgano un pubblico ampio e permettano di comprendere il forte legame identitario tra i luoghi, le opere e le personalità degli artisti.

DESTINATARI

Il concorso di idee Creathon è completamente gratuito e possono partecipare tutti i maggiorenni che intendono creare una squadra multidisciplinare e nominare un capogruppo.


Ciascun Team dovrà avere minimo 2, massimo 4 componenti, di cui almeno uno laureato in materie umanistiche (laurea magistrale e/o laurea conseguita con vecchio ordinamento).

SELEZIONE

Una giuria tecnica selezionerà i progetti vincitori sulla base dei seguenti criteri:

  • esperienza del membro del Team “caposquadra” in attività, prodotti, progetti o servizi turistico-culturali, risultante dal suo CV;
  • attinenza delle competenze risultanti dai CV degli altri membri della squadra;
  • sarà concessa una premialità di punteggio alle squadre miste, composte da francesi e italiani.

PREMI

Il premio Creathon 2017 prevede i seguenti premi per i vincitori:
– Primo classificato sul tema di Leopardi e Recanati: un premio in denaro di € 3.000 lordi e la pubblicazione del progetto sui portali di Lubec.it e lubec.it/Creathon, nonché la diffusione attraverso i canali di comunicazione dei partner dell’iniziativa;
– Primo classificato sul tema di Puccini e Lucca: un premio in denaro di € 3.000 lordi e la pubblicazione del progetto sui portali di Promo PA, Lubec.it e lubec.it/creathon, nonché la diffusione attraverso i canali di comunicazione dei partner dell’iniziativa.

I team vincitori beneficeranno delle opportunità offerte dal Polo in virtù del suo essere un ecosistema imprenditoriale avanzato e potranno usufruire di un periodo di 6 mesi di insediamento gratuito in uno spazio condiviso nel Polo Tecnologico Lucchese per la definizione del progetto imprenditoriale e del business plan.


COME PARTECIPARE

Per iscriversi a Creathon 2017 è necessario registrare il proprio Team compilando la scheda d’iscrizione online entro il 10 Settembre 2017.

Alla scheda d’iscrizione sarà necessario allegare:
– i CV personali dei membri del team;
– eventuali schede sintetiche (massimo 3) di progetti precedentemente effettuati attinenti al tema generale della competizione (innovazione e cultura).

BANDO

Gli interessati a partecipare alla maratona ICT e Cultura LuBeC sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 661 Kb), prima di inoltrare la propria candidatura.

Maggiori informazioni sono disponibili consultando il sito web dedicato al contest www.creathon.it.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *