Bando Motus: 12 Tirocini all’estero nel Turismo

bandiera europa

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Sono aperte le iscrizioni al bando Motus, un progetto di mobilità transnazionale destinato a giovani disoccupati.

Sono previsti 12 tirocini all’estero nel settore turistico in 2 destinazioni europee.

Per candidarsi c’è tempo fino al 9 gennaio 2016.

TIROCINI BANDO MOTUS

Conform – agenzia che svolge attività di intermediazione domanda – offerta di lavoro, ricerca e selezione del personale e ricollocazione professionale autorizzata dal Ministero del Lavoro – insieme a Focus Piemonte e in partnership con Città Metropolitana di Torino, offre la partecipazione a stage formativi all’estero in aziende che operano nel turismo nei seguenti paesi europei:
– Grecia (Salonicco);
– Spagna (Madrid).

IL PROGETTO MO.TU.S

E’ in partenza, infatti, MO.TU.S, progetto di mobilità trasnazionale 2014-2020, che prevede tirocini di 12 settimane, che saranno attivati nel periodo tra febbraio a maggio 2017, e che permetterà ai partecipanti di acquisire le seguenti attestazioni:
– attestato di Frequenza con Profitto;
– certificazione Europass Mobilità;
– lettere di referenza da parte dell’azienda ospitante;
– attestato di Frequenza al corso di lingua svolto;
– certificazione competenze acquisite durante il percorso di tirocinio secondo le EQF (European Qualification Framework for Lifelong Learning).

STAGE MOTUS

Saranno selezionati 12 tirocinanti che saranno inseriti in aziende turistiche europee per 12 settimane. I tirocini non prevedono un rimborso ma saranno offerti ai tirocinanti i seguenti benefits:
– il supporto logistico e l’accompagnamento di un tutor referente in Italia di Conform/Focus Piemonte, un tutor del partner estero e un tutor aziendale presso il paese ospitante;
alloggio presso appartamenti condivisi, famiglie ospitanti, residenze studentesche (i consumi di energia elettrica, acqua e gas sono compresi nel soggiorno);
assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile;
viaggio andata/ritorno (tariffe economiche o compagnie low-cost). Potrebbe essere scelta un’unica città di partenza e/o di arrivo da e per l’Italia per tutti i componenti del gruppo;
– abbonamento per i mezzi pubblici presso la destinazione;
pocket money per la gestione del vitto all’estero, commisurato al paese di destinazione.

REQUISITI

Possono partecipare al bando MO.TU.S gli aspiranti stagisti in possesso dei seguenti requisiti:
– età compresa tra i 18 e i 35 anni;
– domicilio nel territorio piemontese;
– conoscenza di base (livello B2 del QCER) della lingua inglese;
– essere inoccupato, disoccupato o studente;
– Titolo di studio: preferibilmente diploma o qualifica in ambito turistico.

Saranno privilegiati i partecipanti che non abbiano mai usufruito di borse di studio di tirocinio finanziate da fondi dell’UE.

SELEZIONE

Una giuria esaminatrice selezionerà i candidati in base ai seguenti criteri di selezione:
– le motivazioni e le aspettative, in rapporto alle modalità di sviluppo e ai contenuti dell’esperienza di mobilità;
– il livello di conoscenza della lingua inglese e di un’eventuale ulteriore lingua;
– il valore aggiunto che l’esperienza può rappresentare per il candidato (se e come l’esperienza di mobilità si inserisce efficacemente in un progetto personale formativo/ professionale, in vista di una piena realizzazione professionale);
– il background educativo/professionale, le competenze professionali e trasversali;
– il livello di autonomia e responsabilità;
– l’effettiva disponibilità alla mobilità transnazionale;
– la coerenza del percorso formativo e/o lavorativo con l’esperienza proposta.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al bando MOTUS sarà necessario inoltrare entro il 9 gennaio 2016 il MODULO di adesione (Pdf 645 Kb) all’indirizzo mail: [email protected]

Il fascicolo di candidatura deve essere composto dalla seguente documentazione:
– modulo di adesione compilato e salvato come PDF editabile;
– Curriculum Vitae Europass in italiano e inglese, corredato di una fototessera;
– lettera motivazionale in lingua inglese;
– fotocopia documento di identità valido per l’espatrio (C.d.l. o Passaporto);
– fotocopia Codice Fiscale e/o tessera sanitaria;
– fotocopia Permesso di Soggiorno (se necessaria);
– fotocopia Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (se necessaria);
– modulo consenso privacy;
– autocertificazione MODELLO (Pdf 140 Kb).

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Gli interessati ai 12 tirocini all’estero nel turismo sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 550 Kb).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments