Biennale Venezia: lavoro per 30 Addetti Mostre

biennale di venezia

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Vi piacerebbe lavorare alla Biennale di Venezia?

Si ricercano Addetti Mostre per la copertura di 30 posti di lavoro in vista della quindicesima Mostra di Architettura. Previste assunzioni a tempo determinato per Laureati, ecco come candidarsi.

LA BIENNALE

La Biennale di Venezia è una istituzione culturale italiana, tra le più importanti e prestigiose al mondo. Nata nel 1895, con la prima Esposizione Internazionale d’Arte, ha lo scopo di promuovere le nuove tendenze artistiche e organizza manifestazioni, mostre e rassegne di arte contemporanea, a livello internazionale.

Le attività organizzate dalla Biennale di Venezia, che attualmente, lo ricordiamo, è presieduta da Paolo Baratta, spaziano dall’Arte all’Architettura, al Cinema, alla Danza, alla Musica e al Teatro.

BIENNALE DI VENEZIA LAVORO 2016

La Fondazione La Biennale di Venezia seleziona personale per la quindicesima edizione della Mostra Internazionale di Architettura, da impiegare come guide per i visitatori e per altre attività. L’opportunità di lavoro Biennale Venezia è stagionale, a tempo determinato, per il periodo da maggio a novembre 2016, ed il recruiting è finalizzato a 30 assunzioni per Addetti Mostre.

REQUISITI

Le selezioni per lavorare in Biennale sono rivolte a candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’Unione Europea;
laurea di primo livello, preferibilmente in Architettura, Storia dell’arte, Ingegneria, Lettere, Lingue e letterature straniere, Conservazione dei beni culturali, Filosofia, Dams, Scienze politiche, Mediazione culturale o titoli di studio equipollenti;
– voto di laurea non inferiore a 30 / 110;
– godimento dei diritti civili e politici;
– conoscenza della lingua italiana e conoscenza, corrispondente almeno al livello B1 del QCER – Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, della lingua inglese;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali che impediscano la costituzione di un rapporto di impiego secondo le vigenti normative.
La conoscenza di ulteriori lingue straniere può rappresentare un vantaggio.

ATTIVITA’

Gli Addetti Mostre saranno impiegati nell’ambito delle visite con assistenza parlata e collaboreranno alla visione e alla ricerca di contenuti collegati alla Mostra, anche attraverso supporti informatici. Saranno, inoltre, distribuiti lungo il percorso della Mostra, per distribuire il catalogo della stessa ai visitatori e dare informazioni.

CONDIZIONI DI LAVORO

I candidati selezionati saranno assunti con contratti di lavoro a tempo determinato, dal 25 maggio al 27 novembre 2016. L’inquadramento sarà nel 4° livello del CCNL Terziario Distribuzione e Servizi.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per i posti di lavoro presso la Biennale di Venezia prevedono una valutazione dei titoli posseduti dai candidati e l’espletamento di un colloquio.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni Biennale Venezia e alle opportunità di lavoro per Addetti Mostre possono candidarsi visitando la pagina Biennale Venezia “Lavora con noi”, sulla quale è possibile prendere visione delle posizioni aperte, e inviando il cv attraverso l’apposito form online. Le candidature devono essere inviate entro il 21 aprile 2016.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments