No al Bonus psicologo nella Legge di Bilancio ma sono attivi altri aiuti

La guida dettagliata sugli aiuti psicologici previsti dalla Legge di Bilancio

cambiare, lavoro, psicologia, aiuto

Nella Legge di Bilancio 2022 arriva lo stop al bonus psicologo per chi ha disturbi psichici e a quello sostegno per chi non ha la forza economica di farsi aiutare a superare il “trauma” della pandemia.

Ci sono però degli aiuti psicologici che sono attivi nel 2022. Infatti sono confermate le misure proposte dal Decreto Sostegni Bis convertito in Legge per la tutela, dagli effetti della pandemia, del benessere e della salute psicologica di bambini e adolescenti a scuola. Queste sono state prorogate per tutto il 2022. Aiuti anche per i condannati per reati sessuali. Inoltre sono in avvio iniziative regionali legate al bonus psicologo.

In questa guida dettagliata vi spieghiamo in modo chiaro tutte le novità del bonus psicologo 2022 e come funzionano gli aiuti già operativi e quelli in via di attivazione.

BONUS PSICOLOGO A SCUOLA CONFERMATO NEL 2022

Sul piano del sostegno psicologico per gli studenti e il personale gravemente provati dalla chiusura delle scuole nel 2020 e parte del 2021 e dai disagi del lockdown, la Legge di Bilancio 2022 mette in campo nuove risorse. Nello specifico, nella Manovra vengono stanziati 20 milioni di euro extra (commi 697 e 698). Per la ripartizione e l’attivazione effettiva, si attende il Decreto attuativo del Miur e del Ministero della Salute.

Le risorse provengono dal “Fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche statali”, al fine di garantire nelle scuole assistenza e supporto psicologico. L’aiuto arriva per “sostenere il personale delle istituzioni scolastiche statali, gli studenti e le famiglie” attraverso servizi professionali per l’assistenza e il supporto psicologico. Il supporto deve arrivare in relazione “alla prevenzione e al trattamento dei disagi e delle conseguenze derivanti dall’emergenza epidemiologica Covid 19”.

PIÙ RISORSE PER LA TUTELA DELLA SALUTE PSICO-FISICA

La Legge di Bilancio 2022 proroga al 31 dicembre 2022 le misure proposte dall’articolo 33 del Decreto Sostegni Bis (Testo Coordinato). Tali fondi saranno usati anche dagli Enti territoriali per la tutela, dagli effetti della pandemia, del benessere e della salute psicologica di bambini e adolescenti. L’inserimento si trova nel testo finale della Manovra ai commi 290-292.

A tal fine le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano possono autorizzare le aziende e gli enti del Servizio Sanitario Nazionale a conferire fino al 31 dicembre 2022, incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, a psicologi, regolarmente iscritti al relativo albo professionale. Tali professionisti dovranno assicurare le prestazioni psicologiche, anche domiciliari, a cittadini, minori e operatori sanitari, nonché garantire le attività previste dai livelli essenziali di assistenza (LEA).

Il Ministero della Salute dunque potrà prevedere la spesa di altri 10 milioni di euro per il 2022 per promuovere il benessere e la persona, favorendo l’accesso ai servizi psicologici delle fasce più deboli della popolazione. Dovrà essere data priorità a pazienti affetti da patologie oncologiche e garantito il supporto psicologico a bambini e adolescenti in età scolare. Per tale misura, già confermata in Legge di Bilancio 2022, si attende l’operatività dopo la pubblicazione dei Decreti attuativi.

RECLUTAMENTO PSICOLOGI 2022, LA RIPARTIZIONE DEI FONDI

Per il reclutamento degli psicologi prorogato a tutto il 2022, nella Legge di Bilancio 2022 vi è anche uno schema sul fabbisogno del numero di psicologi che dovranno esserci negli enti regionali entro il 2022 per soddisfare gli obiettivi stabiliti. Lo schema prevede per le Regioni il numero di psicologi da incaricare in base al numero di abitanti del territorio:

  • PIEMONTE: 1.468.988 psicologi;
  • VALLE D’AOSTA: 41.857 psicologi;
  • LOMBARDIA: 3.344.590 psicologi;
  • BOLZANO: 173.408 psicologi;
  • TRENTO; 181.381 psicologi;
  • VENETO: 1.634.424 psicologi;
  • FRIULI VENEZIA GIULIA: 412.593 psicologi;
  • LIGURIA: 532.184 psicologi;
  • EMILIA-ROMAGNA: 1.504.866 psicologi;
  • TOSCANA: 1.257.709 psicologi;
  • UMBRIA: 296.987 psicologi;
  • MARCHE: 512.252 psicologi;
  • LAZIO: 1.911.479 psicologi;
  • ABRUZZO: 436.511 psicologi;
  • MOLISE: 101.653 psicologi;
  • CAMPANIA: 1.847.696 psicologi;
  • PUGLIA: 1.311.526 psicologi;
  • BASILICATA: 185.368 psicologi;
  • CALABRIA: 625.865 psicologi;
  • SICILIA: 1.606.519 psicologi;
  • SARDEGNA: 544.144 psicologi.

OK ALLO PSICOLOGO DI “RECUPERO” PER CONDANNATI PER REATI SESSUALI

Nel Bilancio è previsto invece lo stanziamento di 2 milioni di euro per il 2022 per interventi relativi ai percorsi di trattamento psicologico per il reinserimento nella società dei condannati per reati sessuali. Le risorse valgono anche per i condannati per maltrattamenti contro familiari o conviventi e per atti persecutori (comma 667). A stabilire come saranno ripartite tali risorse e a rendere operativa la misura sarà un Decreto attuativo del Ministro della Giustizia che distribuirà i fondi tra gli enti o le associazioni e gli istituti penitenziari.

NELLA LEGGE DI BILANCIO STOP AL BONUS PSICOLOGO PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Nella fase di conversione in Legge del Bilancio 2022, è arrivato lo stop al bonus psicologo 2022 per chi ha disturbi psichici e per le famiglie in difficoltà. La proposta era arrivata da un emendamento bipartisan proposto da diversi partiti e bocciato in Commissione Bilancio al Senato per la mancata copertura economico finanziaria. Nel testo dell’emendamento accantonato, si chiedeva lo stanziamento di budget richiesto per la misura di 50 milioni di euro per i due tipi di bonus psicologo 2022 proposti. Ovvero:

  • bonus psicologo 2022 per l’avviamento (15 milioni di euro di finanziamento);
  • bonus sostegno 2022 (35 milioni di euro di finanziamento).

IL BONUS PSICOLOGO VIENE INTRODOTTO CON IL MILLEPROROGHE

Dopo il “no” nella Legge di Bilancio arriva un emendamento al Decreto Milleproroghe che prevede un contributo di massimo 600 euro per assistenza psicologica, riconosciuto in base a una serie requisiti, a partire dall’ISEE. Per maggiori informazioni sul bonus psicologo introdotto a livello nazionale vi invitiamo a leggere questo approfondimento.

INIZIATIVE REGIONALI PER IL BONUS PSICOLOGO

La Regione Lazio ha fatto da apripista proponendo un bonus psicologo per aiutare i soggetti psicologicamente fragili. Ha stanziato 2,5 milioni di euro per garantire l’accesso alle cure per la salute mentale attraverso voucher da utilizzare presso le strutture pubbliche della Regione Lazio. Per maggiori informazioni potete leggere l’approfondimento sul bonus psicologo Regione Lazio. Anche la Regione Campania ha introdotto un aiuto psicologico, maggiori informazioni in questa pagina. E’ possibile che in questi mesi anche altre regioni italiane decidano di avviare iniziative simili per aiutare le famiglie. Vi terremo aggiornati.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Ecco il testo della Legge di Bilancio 2022 definitivo, approvato alla Camera (Pdf 2 Mb). Il testo finale compreso di tutti gli emendamenti è stato pubblicato in Gazzetta il 31 dicembre 2021 ed è entrato in vigore il 1° gennaio 2022. Lo potete consultare anche sulla GU in questa pagina.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere altri aiuti, bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone. Vi invitiamo anche ad iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram, per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti