Bonus senza ISEE 2024: quali sono e come richiederli

La guida su quali sono i bonus senza ISEE che si possono richiedere nel 2024

bonus senza ISEE
adv

Sono diversi i bonus che è possibile richiedere senza ISEE nel 2024.

Si tratta cioè di aiuti e agevolazioni accessibili alle famiglie e alle persone, a prescindere dal loro reddito.

In questa guida, chiara e dettagliata, presentiamo l’elenco aggiornato di quali sono, come funzionano, quando scadono e come richiedere i bonus senza ISEE nel 2024.

QUALI SONO I BONUS SENZA ISEE 2024

Ecco l’elenco di quali sono i bonus senza ISEE nel 2024 con relativa spiegazione.

1) BONUS AUTO

Sono diversi gli incentivi auto nel 2024 riconosciuti sotto forma di bonus. Si tratta del pacchetto di aiuti e agevolazioni approvati con l’Ecobonus auto 2024, rivolti a chi ha intenzione di comprare un auto nuova o di rottamare la vecchia, optando per veicoli più green e sostenibili. Nel dettaglio, c’è il bonus auto usate 2024, un incentivo da 2.000 euro rivolto a coloro che comprano una vettura usata, rottamando contestualmente un’auto vecchia di almeno 12 mesi e di classe fino a Euro 4. Poi ci sono gli incentivi auto 2024 fino a 3.000 euro riconosciuti a tutte le persone fisiche (senza limiti ISEE) per l’acquisto di veicoli M1 per la fascia 61-135 g/km di CO2 con contestuale rottamazione.

adv

2) BONUS MOTO E SCOOTER

Disponibile, senza ISEE, anche il bonus moto e scooter 2024 fino a 4.000 euro, ovvero un aiuto economico statale volto a incentivare l’acquisto di motocicli e scooter a due ruote, ma anche tricicli e quadricicli più ecologici e sostenibili. Le domande per richiedere questo bonus sono partite il 3 giugno 2024 e saranno aperte fino a esaurimento fondi. Per sapere come fare domanda e a quanto ammontano le risorse disponibili vi consigliamo di leggere la nostra guida al bonus moto e scooter nel 2024.

3) BONUS 100 E LODE

Il bonus 100 e lode 2024 è la ricompensa assegnata per l’eccellenza scolastica, a chi si diploma con il massimo dei voti. Ogni anno, dal 2007, il Governo stanzia specifiche risorse da ripartire tra gli studenti meritevoli che hanno concluso l’esame di maturità 2024 con la lode. Non è quindi un bonus legato al reddito. Se volete conoscere i dettagli, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus 100 e lode.

4) BONUS DOCENTI

Il bonus docenti 2024, anche detto “carta del docente” è attivo quest’anno e non richiede la presentazione dell’ISEE. Si tratta del buono spese pari a 500 euro destinato agli insegnanti, da usare per l’aggiornamento professionale nel corso di due anni. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus docenti.

adv

5) BONUS IMU 2024

Si può richiedere nel 2024 senza ISEE anche il bonus IMU per immobili in comodato d’uso a genitori, figlio o parenti diretti. Si tratta di uno dei bonus IMU ancora validi che prevede uno sconto dell’aliquota IMU del 50% per le abitazioni concesse in comodato d’uso ai parenti diretti.

6) BONUS GRANDI INVALIDI

Anche nel 2024 è possibile presentare domanda per il bonus grandi invalidi da 878 euro, che spetta agli aventi diritto a prescindere dal proprio ISEE. Rientra tra i numerosi aiuti per disabili disponibili nel 2024 ed è un assegno mensile, destinato ai grandi invalidi che hanno richiesto senza successo il servizio di accompagnamento. Requisiti, condizioni di accesso e quando e come va presentata la domanda sono definiti meglio nella guida al bonus grandi invalidi del 2024.

7) BONUS EDILIZI

Sono diversi i bonus edilizi nel 2024 che si possono richiedere senza ISEE. Trattandosi di aiuti concentrati principalmente sull’importanza del risparmio energetico, tra i requisiti principali c’è spesso il miglioramento delle abitazioni più che la condizione economica del richiedente. In particolare, i bonus che non dipendono dall’ISEE sono il Superbonus 2024, il bonus mobili, il bonus barriere architettoniche, il bonus verde, il bonus zanzariere, il bonus tende da solebonus sicurezza, il bonus condizionatori e il bonus caldaia.

Inoltre, sono validi anche quest’anno il bonus ristrutturazione 2024, i bonus stufe e camini, il bonus pellet e il bonus fotovoltaico. Stesso discorso anche per il bonus acquisti case green. Altri dettagli li trovate nell’articolo con l’elenco completo e aggiornato di tutti i bonus casa.

8) BONUS INTERNET

Tra i bonus senza ISEE 2024 c’è il cosiddetto “bonus internet” da 100 euro per favorire l’accesso alla banda larga. Il contributo è destinato alle famiglie che non dispongono di alcun servizio di connettività ad internet o che hanno una connessione lenta oppure che intendono attivare un nuovo abbonamento fibra. In questa guida dedicata al bonus internet 2024 vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato cos’è, come funziona e come si richiedere.

9) BONUS FIGLI DISABILI 2024

Il bonus figli disabili 2024, è un contributo per il supporto domiciliare figli, ovvero l’aiuto riconosciuto dall’INPS alle famiglie con figli minori di 3 anni affetti da gravi patologie croniche per sostenere forme di supporto domiciliare. L’importo del contributo varia da un minimo di 1.500 euro e un massimo di 3.600 euro, spetta per i bambini impossibilitati a frequentare l’asilo nido e non è legato a limiti ISEE. Anche questo bonus rientra tra i numerosi aiuti per disabili disponibili nel 2024.

10) BONUS COLONNINE ELETTRICHE

Nel 2024 è attivo il bonus colonnine elettriche, un nuovo contributo dedicato ai cittadini che il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ex MISE, eroga come rimborso dell’80% del prezzo di acquisto e posa in opera delle colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. Il limite del contributo è stato fissato a 1.500 euro che sale a 8.000 euro nel caso le colonnine siano installate in aree condominiali. Per sapere nel dettaglio come funziona e come e chi può richiederlo vi consigliamo di leggere la nostra guida al bonus colonnine elettriche per privati.

11) BONUS CAREGIVER 2024

Il bonus caregiver è una misura strutturale di sostegno gestita da regioni e enti locali, che ha come obiettivo principale quello di fornire aiuto economico ai familiari che si dedicano all’assistenza di anziani, malati e disabili. Appunto, i caregiver. Questo bonus non è legato all’ISEE, ma solo a specifici requisiti chiariti di volta in volta nei bandi e strettamente connesse alle condizioni di salute e familiari delle persone che prestano assistenza e quelle da assistere. Maggiori dettagli li trovate nella guida sul bonus caregiver 2024.

12) BONUS CHIRURGIA ESTETICA

Dal 2024 c’è anche il bonus chirurgia estetica, ottenibile senza ISEE, che consiste in uno sconto pari all’esenzione dell’IVA riconosciuto per le prestazioni sanitarie di chirurgia estetica e interventi con finalità terapeutiche. Nell’articolo sul bonus chirurgia estetica vi spieghiamo cos’è, a chi spetta e come funziona nel 2024.

13) BONUS ASILO NIDO SENZA ISEE

Il bonus asilo nido è una misura di sostegno economico rivolta alle famiglie. Consiste in un aiuto in denaro, sotto forma di rimborso delle spese sostenute fino a 3.000 euro all’anno, a favore dei genitori di figli nati, affidati o adottati. Può essere utilizzato per pagare le rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati, o forme di assistenza domiciliare, nel caso di bambini affetti da gravi patologie croniche che non possono frequentare l’asilo. In caso non si disponga di ISEE valido, se le famiglie risultano in possesso dei requisiti richiesti possono presentare domanda per il bonus nido 2024 ma riceveranno la somma minima (pari a 1.500 euro annui).

14) BONUS PATENTE

Attivo anche nel 2024 il bonus patente dedicato ai giovani fino ai 35 anni che desiderano ottenere la patente di guida dei mezzi pesanti per lavorare nel settore dell’autotrasporto. Anche questo aiuto si può ottenere a prescindere dall’ISEE. I dettagli su come funziona, li spieghiamo nella guida al bonus patente 2024.

15) BONUS ROTTAMAZIONE TV

Prorogato anche nel 2024 (pure se non è ancora operativo) il bonus rottamazione TV per chi compra un nuovo televisore e smaltisce correttamente quello obsoleto. Si tratta di un incentivo per la rottamazione dei vecchi televisori per sostenere il settore delle telecomunicazioni, che non richiede la presentazione dell’ISEE. Per maggiori dettagli, vi invitiamo a leggere la nostra guida sul bonus rottamazione TV.

ALTRI AIUTI E AGEVOLAZIONI RICONOSCIUTE SENZA ISEE

Oltre ai bonus sopra elencati, ci sono altri aiuti e agevolazioni che, anche se non prettamente economici (cioè non prevedono l’erogazione diretta di soldi o sconti corrispondenti a precise somme di denaro) si possono ottenere nel 2024 a prescindere dall’ISEE.

Vediamo quali sono:

  • Carta Giovani Nazionale, che ragazzi e ragazze con età tra i 18 e i 35 anni residenti in Italia possono utilizzare per accedere a sconti e agevolazioni su attività culturali, servizi di ristorazione, alloggi, negozi e trasporti. Questo a prescindere dal loro reddito o da quello della loro famiglia;

  • bonus casalinghe, impropriamente definito bonus, perché non prevede un contributo economico, è un aiuto che consente alle casalinghe e ai casalinghi di formarsi e acquisire nuove competenze. La misura è rivolta in via prioritaria alle donne, ma riguarda anche, in subordine, i casalinghi, cioè uomini che svolgono attività nell’ambito domestico e si può ottenere senza ISEE;

  • Assegno Unico Universale Figli che si può richiedere e ottenere senza ISEE, seppur nella sua misura minima (pari a 57 euro mensili) e senza tutti gli aumenti e le maggiorazioni.

LA GUIDA AI BONUS 2024

Vi invitiamo a scoprire la guida con l’elenco completo e aggiornato di tutti i bonus 2024 attivi.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Se volete sapere quali sono i nuovi aiuti per le famiglie, vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento su quali sono i bonus famiglia 2024 e la guida dedicata ai bonus figli in cui vi illustriamo nel dettaglio quali bonus sono attivi nel 2024 per chi ha figli.

Se volete, invece, sapere tutte le agevolazioni disponibili per lavoratori e famiglie con figli (e non) visitate la nostra pagina dedicata.

Vi ricordiamo che per restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima. È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro. Seguiteci anche su Google News cliccando su “segui” dove c’è la stellina.

di Valeria C.
Giornalista, esperta di leggi, politica e lavoro pubblico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *