Borse di studio San Gemini: Restauro, Archeologia, Beni Culturali

Aperto un concorso per l’assegnazione di borse di studio dell’Associazione San Gemini per la frequenza di corsi di formazione nell’ambito del Restauro, dell’Archeologia e dei Beni Culturali. Per partecipare a bando c’è tempo fino al 30 aprile 2014.

L’Associazione Valorizzazione del Patrimonio Storico San Gemini Onlus, in collaborazione con il Comune e la Parrocchia di San Gemini promuove, infatti, un concorso per l’assegnazione di 6 borse di studio per la frequenza di corsi per l’acquisizione di elementi e tecniche per la conservazione e il restauro di beni culturali e per lo scavo e la catalogazione di reperti archeologici, nell’ambito del programma 2014 del San Gemini Historic Preservation Studies, il campo scuola estivo che conferenze, ricerca, lavoro sul campo, workshop e fieldtrips nelle discipline della preservazione storica, restauro e conservazione. Il bando è rivolto a studenti e laureati di nazionalità italiana e residenti in Italia che potranno partecipare ad una selezione per titoli e colloquio, in base alla quale saranno assegnati i contributi economici a copertura delle spese di partecipazione ai percorsi formativi.

REQUISITI
Possono partecipare al concorso per borse di studio San gemini i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– nazionalità italiana;
– residenza in Italia;
– essere studenti universitari (almeno al secondo anno di corso) o laureati (negli anni accademici 2011-2012, 2012-2013 e 2013-2014) delle Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali, Conservazione e restauro del Patrimonio storico-artistico, Archeologia, Storia dell’Arte, Architettura, Ingegneria Civile e altre Facoltà equiparate;
– buona conoscenza della lingua inglese;
– conoscenze di ordine generale nella conservazione e nel restauro dei beni culturali;
– conoscenze basilari in architettura, storia dell’arte e archeologia;
– familiarità con i principali programmi informatici.

BORSE DI STUDIO
Le sovvenzioni messe a bando permetteranno la partecipazione gratuita a ciascuno dei 6 corsi del programma 2014, che riguarderanno i seguenti ambiti:
– conservazione e restauro architettonico / superfici lapidee;
– restauro della ceramica archeologica;
– restauro della carta;
– tecniche della pittura tradizionale;
– restauro delle rilegature storiche;
– tecniche dello scavo e della catalogazione dei reperti archeologici.
I partecipanti dovranno versare, a proprio carico, 300 Euro per l’alloggio a San Gemini e per i materiali didattici necessari.

DOMANDA
Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, dovranno pervenire, entro il 30 aprile 2014, all’Associazione Valorizzazione del Patrimonio Storico San Gemini – Vicolo Gelli n. 20 – 05029 San Gemini (TR).

BANDO
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 739Kb) e a visitare la pagina relativi alle borse di studio San Gemini.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments