Borse di studio in Egitto: imparare l’Arabo e fare ricerca

museo egizio torino

Vi piacerebbe studiare in Egitto? Sono disponibili nuove borse di studio per laureati e laureandi, per imparare la lingua araba e per fare ricerche all’estero.

L’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto ha indetto un bando per l’assegnazione di borse di studio in Egitto che è stato reso noto dal Ministero degli Affari Esteri italiano – MAE.

BORSE DI STUDIO IN EGITTO

L’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto, in collaborazione con il Ministero dell’Università Egiziano al Cairo, promuovono lo scambio culturale tra il Bel Paese e lo stato medio orientale, favorendo il percorso di formazione di laureati e laureandi italiani presso istituti egiziani. I borsisti avranno la possibilità di studiare in territorio egiziano nel periodo tra ottobre / novembre 2016 e maggio 2017 e, al rientro in Italia al termine dell’esperienza formativa, dovranno presentare una breve relazione scritta per esprimere le proprie opinioni sul periodo di studio in Egitto. 

REQUISITI

Possono concorrere alla sezione tutti i candidati che hanno un’età non superiore a 35 anni, e che possiedono una conoscenza di base dell’Arabo oppure della lingua inglese o francese. Il concorso è aperto a laureati e laureandi iscritti a corsi di laurea riguardanti:
– lingua e letteratura araba;
– lingue e letterature comparate (arabo – italiano e viceversa);
– studi orientali che riguardano in particolare l’Egitto;
– egittologia.

Inoltre, sono invitati a partecipare al bando anche laureati e studiosi italiani che intendano effettuare ricerche approfondite in campi di particolare interesse per l’Egitto e l’Italia.

BORSE DI STUDIO

Le borse di studio avranno un importo pari a 220 EGP lire egiziane mensili, salvo possibili variazioni in base al nuovo accordo culturale. Il borsista sarà esonerato dalle tasse di studio e, una volta giunto al Cairo, riceverà una mensilità in più. Si precisa che le spese di viaggio e l’eventuale assicurazione sanitaria sono a carico dello studente, e che non è garantito l’alloggi all’interno della residenza universitaria.

DOMANDA

Per partecipare al concorso i candidati dovranno compilare il form online raggiungibile dalla pagina dedicata alle borse di studio MAE del portale web del Ministero degli Esteri. In seguito gli aspiranti borsisti dovranno inviare all’Ufficio delle Relazioni Culturali e Didattiche dell’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto – Via delle Terme di Traiano, 13 – 00184 Roma,entro il 27 maggio 2016, i seguenti documenti:

– copia del formulario online stampato e corredato di firma e foto a colori del candidato;
– per gli per iscritti dal secondo anno in poi, certificato attestante gli studi universitari, mentre per coloro che sono iscritti al primo anno, certificato di iscrizione universitaria;
– due lettere di presentazione da parte di professori e, nel caso in cui si abbia intenzione di portare avanti uno studio di ricerca, una lettera di accettazione da parte di un professore egiziano o da parte della facoltà egiziana di riferimento.

Successivamente i candidati selezionati per la borsa di studio, a cui giungerà una comunicazione ufficiale da parte dell’Ambasciata, dovranno far recapitare, entro il 28 giugno 2016, all’Ufficio Culturale e Scientifico Egiziano, la documentazione elencata di seguito:

– lettera di accettazione della borsa di studio in cui vengono esposte le motivazioni che spingono il candidato a partecipare al progetto (possibilmente in lingua inglese);
– un piano di ricerca o un programma di studio da intraprendere nel periodo di formazione in Egitto;
– una fotocopia del passaporto;
– certificato medico di sana e robusta costituzione;
– 6 fototessere;
– modello allegato all’email di conferma dell’assegnazione della borsa di studio pervenuta al borsista, compilato correttamente;
– certificato di nascita;
– certificato di laurea dalla segreteria dell’Università (per chi è laureato).

BANDO

Gli interessati sono invitati a scaricare il BANDO (Pdf 344Kb)  relativo alle borse di studio in Egitto per imparare l’arabo reso pubblico dal Ministero degli Esteri italiano. In caso di dubbi e per maggiori informazioni vi suggeriamo di contattare direttamente l’Ambasciata della Repubblica Araba d’Egitto al numero 06 4872302 – Fax 06 4872351 o all’indirizzo mail: [email protected]

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE

Dopo il caso di Giulio Regeni, le borse di studio in Egitto sono state sospese e il Ministero degli Affari Esteri ha ritirato l’annuncio del Bando.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments