Bottega Scuola Piemonte: tirocini retribuiti per Giovani

artigianato

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di formazione e lavoro in Piemonte con il progetto Bottega Scuola.

L’iniziativa prevede l’attivazione di stage per giovani privi di occupazione presso nel settore artigianale.

I tirocinanti saranno inseriti all’interno di aziende artigiane piemontesi, nell’ambito di percorsi formativi retribuiti.

Ecco tutte le informazioni e come candidarsi per partecipare ai tirocini Piemonte Bottega Scuola.

PIEMONTE TIROCINI BOTTEGA SCUOLA

Bottega Scuola è un progetto finanziato dalla Regione Piemonte, che ha lo scopo di promuovere il lavoro artigianale tra i giovani, quale reale sbocco professionale. In particolare, l’artigianato artistico e tipico eccellente, contraddistinto dal marchio ‘Piemonte Eccellenza Artigiana’. Quest’ultimo è un riconoscimento regionale che viene assegnato alle aziende piemontesi artigiane che possiedono specifiche caratteristiche, tra cui il rispetto e il rinnovamento delle tecniche tradizionali, e la qualità del loro prodotto.

L’iniziativa prevede l’attivazione di tirocini retribuiti presso diverse aziende in possesso del marchio di eccellenza, selezionate attraverso appositi bandi. Gli stage sono rivolti a giovani fino a 35 anni di età, disoccupati, che risiedono o sono domiciliati in Piemonte. La durata dei percorsi di formazione e lavoro nelle Botteghe è semestrale.

GLI STAGE

I tirocini Bottega Scuola hanno una durata di 6 mesi e prevedono una retribuzione per gli stagisti. I giovani selezionati vengono inseriti all’interno delle imprese artigiane, sotto la guida di un Maestro Artigiano.

Il programma di tirocinio comprende un percorso di orientamento, sia individuale che di gruppo, della durata di 22 ore, e 88 ore di formazione in aula, propedeutica all’inizio dello stage, e di laboratori tematici professionali. E’ prevista anche la disponibilità di un tutor per tutta la durata del tirocinio e di assistenza a distanza.

REQUISITI

Possono partecipare ai tirocini nell’artigianato i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o straniera;
– età compresa tra i 18 e i 35 anni;
– stato di disoccupazione;
– residenza o domicilio nella Regione Piemonte;
– aver assolto l’obbligo scolastico (sono ammesse anche le candidature di diplomati e laureati).

SELEZIONI

L’iter di selezione prevede una iniziale valutazione delle candidature pervenute. I profili che risultano idonei, vengono quindi convocati a Torino per svolgere colloqui di orientamento iniziale, volti a verificarne requisiti, motivazione e abbinabilità alle aziende ospitanti.

Saranno elementi preferenziali ai fini della valutazione le seguenti caratteristiche:
– motivazione personale;
– predisposizione all’apprendimento pratico;
– interesse professionale al comparto artigiano;
– eventuali esperienze pregresse;
– compatibilità con le imprese ospitanti.

COME CANDIDARSI

Gli interessati a partecipare al progetto Bottega Scuola e ai tirocini in Piemonte che saranno attivati possono visitare la pagina dedicata all’iniziativa, e candidarsi inviando la SCHEDA DI ISCRIZIONE (Doc 190Kb), con allegato il curriculum vitae, in una delle seguenti modalità:
– tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica [email protected];
– via fax, al numero 011 19673510.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments