Botteghe di Mestiere 2018: 90 Tirocini per Disoccupati

artigianato

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Aperto un bando della Regione Abruzzo per l’attivazione di nuovi tirocini nell’ambito del progetto Botteghe di Mestiere.

L’avviso pubblico è rivolto a giovani disoccupati e inoccupati under 35. I candidati selezionati potranno svolgere stage retribuiti presso varie aziende.

La scadenza per partecipare al bando per i tirocini Botteghe di Mestiere, inizialmente prevista per il 5 aprile, è stata prorogata.  Per candidarsi c’è tempo fino al 16 aprile.

BOTTEGHE DI MESTIERE BANDO 2018

La Regione Abruzzo, infatti, ha deciso di finanziare, mediante il PO FSE 2016 – 2018, approvato con il DGR n. 528 del 11.08.2016, nuove Botteghe di Mestiere per il 2018. Il bando si inserisce nel Programma ‘SPA – Sperimentazione di Politiche Attive (Botteghe)’ di Italia Lavoro, l’ente pubblico per lo sviluppo e la promozione dell’occupazione sul territorio nazionale, che ha assunto la denominazione di Anpal – Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. In continuità con questa iniziativa, che si è conclusa lo scorso anno per esaurimento dei fondi disponibili, l’amministrazione regionale ha approvato il finanziamento di nuovi stage per i giovani.

I tirocini si svolgeranno presso 9 Botteghe di Mestiere, selezionate tra quelle risultate idonee ma non finanziate dall’avviso di Italia Lavoro relativo al Programma SPA. Ciascuna Bottega potrà accogliere un massimo di 10 tirocinanti, che saranno inseriti in un percorso di formazione e lavoro semestrale.

Il progetto è finalizzato ad incentivare la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche relative ai mestieri artigianali, attraverso progetti di formazione on the job, volti all’inserimento e reinserimento lavorativo di  disoccupati ed inoccupati. 

BENEFICIARI

Possono accedere ai tirocini Botteghe di Mestiere in Abruzzo i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– età compresa tra i 18 e i 34 anni compiuti (non devono aver compiuto 35 anni);
– stato di disoccupazione o inoccupazione;
– cittadinanza italiana o straniera, con regolare permesso di soggiorno per i cittadini non comunitari;
– godimento dei diritti civili e politici.

TIPOLOGIA DI BOTTEGHE E SETTORI DI RIFERIMENTO

Generalmente sono due le tipologie di progetti di Bottega:

  • Botteghe Settoriali, che coinvolgono aziende integrate in senso orizzontale che operano allo stesso stadio di un ciclo produttivo;
  • Botteghe di Filiera, attivate in una logica di filiera, coinvolgendo aziende integrate in senso verticale.

Le aziende coinvolte nel nuovo bando Botteghe di Mestiere sono 9. Ecco un breve excursus degli stage disponibili:

  • T.I.R., Tirocini Integrati nella Ristorazione – settore Agroalimentare, Enogastronomia, Ristorazione;
  • La subfornitura di qualità nel settore dell’automotive – settore Meccanico;
  • Tipica, Tirocini tra i produttori innovativi in comparti agroalimentari – settore Agroalimentare, Enogastronomia, Ristorazione;
  • V.E.N.D.E., Valorizzare le esperienze nella distribuzione d’eccellenza – settore della Grande Distribuzione Organizzata;
  • F.O.R.T.E., Formazione on the job nella Ristorazione tipica d’eccellenza – settore Agroalimentare, Enogastronomia, Ristorazione;
  • Ac.Vi., Dall’Acino al Vino – settore Agroalimentare, Enogastronomia, Ristorazione;
  • Vi.Vi., Dalla Vite al Vino – settore Agroalimentare, Enogastronomia, Ristorazione;
  • Artigianato artistico: storia e innovazione – settore dell’Artigianato artistico;
  • Bottega del mobile – settore del Legno e Arredo casa.

CONTRIBUTI ECONOMICI

I finanziamenti per i tirocini in Abruzzo nelle Botteghe di Mestiere prevedono l’erogazione delle seguenti sovvenzioni economiche:
– contributo di 500 euro lordi per ciascun tirocinio, a favore dei soggetti promotori;
– contributo di 250 euro lordi mensili per il tutoraggio di ciascuno stagista, a favore dei soggetti ospitanti;
borsa di tirocinio dell’importo di 600 euro lordi al mese per gli stagisti.

I TIROCINI

Gli stage Botteghe di Mestiere 2018 avranno una durata di 6 mesi. L’impegno lavorativo non potrà essere inferiore a 25 ore settimanali. Ciascun tirocinio accoglierà un massimo di 10 stagisti, dunque in totale il bando coinvolgerà circa 90 partecipanti.

COME CANDIDARSI

Gli interessati ai tirocini 2018 Botteghe di Mestiere e ai percorsi di formazione e lavoro in Abruzzo possono candidarsi attraverso l’apposita procedura online, entro le ore 14.00 del 16 aprile.

Per farlo devono visitare la pagina dedicata al bando Botteghe Mestiere Abruzzo e selezionare la Bottega di interesse. Una volta scelta devono cliccare su ‘Iscriviti alla Bottega’ per accedere al form online.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments