Busto Arsizio: concorso per Educatori Asilo nido

Bambini Asilo

Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

Il Comune di Busto Arsizio, in provincia di Varese, ha indetto concorso per 2 Educatori Asili Nido Cat. C, posizione economica C1. 

Il termine ultimo per trasmettere le domande di partecipazione è fissato il 19 luglio 2018.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per Educatori Asilo Nido è necessario essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o appartenere a altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
– idoneità fisica all’impiego per lo svolgimento delle mansioni del profilo professionale della presente selezione;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985;
– godimento dei diritti civili e politici;
– assenza di condanne penali o procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego, o non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false, comunque con mezzi fraudolenti, commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– assenza a proprio carico di condanne per taluno dei reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600- quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale, o dell’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
– conoscenza di base dell’informatica e dell’uso dei personal computer (inclusi programmi di editor di testi, foglio elettronico, internet, posta elettronica) e conoscenza di base della lingua inglese.

Inoltre ai candidati si richiede il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli:
– diploma di maturità magistrale (rilasciato dall’Istituto magistrale) (5 anni);
– diploma di maturità rilasciato dal Liceo socio-psicopedagogico (5 anni);
– diploma di assistente di comunità infantile (5 anni);
– diploma liceo delle scienze umane (5 anni);
– diploma liceo delle scienze umane, opzione economico-sociale (5 anni);
– diploma di dirigente di comunità (5 anni);
– diploma liceo delle scienze sociali (5 anni);
– diploma di tecnico dei servizi sociali (5 anni);
– diploma tecnico sanitario dei servizi sociali (5 anni);
– diploma di scienze della formazione (5 anni);
– laurea triennale di Scienze dell’educazione e della formazione classe L-19 (DM 270/2004) oppure classe 18 (DM 509/1999);
– laurea triennale in Scienze delle professioni sanitarie, della riabilitazione classe L/SNT 02 (DM 270/2004) oppure classe SNT 02 (DM 509/1999) oppure diploma Universitario di Educatore Professionale (L. 341/1990);
– laurea Magistrale classe LM-85, Scienze pedagogiche (DM 270/2004) oppure Laurea specialistica classe 87/S Scienze pedagogiche (DM 509/1999) oppure Diploma di Laurea Vecchio ordinamento in Pedagogia o Scienze dell’Educazione;
– laurea Magistrale classe LM-85 bis in Scienze della formazione primaria oppure Diploma di Laurea Vecchio ordinamento in Scienze della formazione primaria.

SELEZIONE

La selezione si espleterà mediante il superamento di tre prove d’esame, due scritte e una orale, che verteranno sui seguenti argomenti:
– normativa nazionale e regionale in materia di servizi per la prima infanzia;
– nozioni di psicologia, pedagogia e sociologia con particolare riferimento allo sviluppo psicofisico dei bambini da 0 a 3 anni, alla realtà della famiglia nell’attuale contesto socio culturale, al ruolo dell’educatore nell’ambito dei servizi per la prima infanzia;
– igiene generale e alimentazione nei primi anni di vita;
– quotidianità al nido e internazionalità educativa:la progettazione e la gestione degli interventi educativi, il rapporto con le famiglie e il territorio;
– nozioni di diritto pubblico e amministrativo;
– disciplina del rapporto di pubblico impiego;
– normativa inerente la sicurezza sul lavoro;
– reati contro la pubblica amministrazione.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso per Educatori di Asili nido, redatte secondo il modello in allegato al bando, devono essere inoltrate entro le 12.00 del 19 luglio 2018 secondo le seguenti modalità:
– mediante posta elettronica certificata (PEC), solo per i candidati in possesso di posta elettronica certificata, al seguente indirizzo email: [email protected];
– direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Busto Arsizio al seguente indirizzo: Via F.lli d’Italia 12;
– tramite con raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Comune di Busto Arsizio – Via F.lli d’Italia n. 12 – 21052 Busto Arsizio.

Alle domande è necessario allegare i seguenti documenti:
– ricevuta della tassa di concorso di 3,87 euro;
– fotocopia della carta d’identità in corso di validità e codice fiscale.

Ogni altra informazione sulle modalità di invio delle domande è presente nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per educatori asili nido del Comune di Busto Arsizio sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 201 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n. 48 del 19-06-2018.


Ogni successiva comunicazione sui diari delle prove d’esame e sulle graduatorie sarà resa nota sul sito web del comune www.comune.bustoarsizio.va.it, nella sezione ‘Area documentale/ Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *