CAF Modena, Reggio Emilia: 90 posti di lavoro

paghe contributi

In arrivo nuovi posti di lavoro in Emilia Romagna per laureati e diplomati nel settore dei servizi fiscali.

Cisl Emilia Centrale seleziona 90 operatori da impiegare nelle sedi CAF del sindacato di Modena e Reggio Emilia per le attività di assistenza fiscale e dichiarazione dei redditi mod. 730 del 2018. Le assunzioni avverranno in primavera. Non serve esperienza in quanto è previsto un corso di formazione prima dell’avvio del lavoro.

Ecco tutte le informazioni utili e come candidarsi per lavorare nei CAF del sindacato Cisl di Modena e Reggio Emilia.

LAVORO NEI CAF MODENA E REGGIO EMILIA

Con oltre 74 mila dichiarazioni dei redditi e quasi 30 mila tra Red e Ise sbrigate nel 2016, il Caf Cisl Emilia Centrale si è confermato anche l’anno scorso uno tra i più importanti servizi fiscali della Cisl in Italia.

Per affrontare al meglio la prossima campagna fiscale e fornire a iscritti, lavoratori e pensionati assistenza e consulenza personalizzata e qualificata nel campo fiscale e delle agevolazioni sociali, il servizio CAF Cisl è alla ricerca di 90 operatori fiscali. Di questi, 60 saranno destinati ai CAF di Modena e provincia e altri 30 lavoreranno presso i centri di Reggio Emilia e provincia. A darne notizia è un comunicato stampa della Cisl Emilia Centrale.

ASSUNZIONI PER ADDETTI ASSISTENZA FISCALE

Gli operatori fiscali si occuperanno del disbrigo di pratiche fiscali e tributarie, come la dichiarazione dei redditi (730 e Modello redditi) e il calcolo dell’Imu/Tasi. Acquisiranno esperienza e professionalità che potranno rivelarsi molto utili per la ricerca successiva di lavoro in studi professionali e aziende di consulenza fiscale.

I requisiti richiesti agli aspiranti operatori CAF di Modena e Reggio Emilia sono: diploma o laurea in materie economiche, giuridiche o umanistiche;  attitudine al contatto con il pubblico e al lavoro in team; buona dimestichezza nell’uso del computer, internet e Office; disponibilità ad orario di lavoro flessibile. 

Non sono necessarie competenze specifiche o esperienza professionale in quanto è previsto un percorso di formazione completamente gratuito che si svolgerà da gennaio 2018.

Coloro che supereranno brillantemente le selezioni, saranno assunti a fine marzo 2018 con contratti part time e full time a tempo determinato

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments