Calabria: concorso per Assistenti Sociali

assistente sociale aiutare

Il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso per Esperti in Servizio Sociale per la formazione del nuovo elenco ex art. 132, D.P.R. 30/06/2000 n. 230.

Gli assistenti sociali saranno inseriti presso gli Uffici locali di Esecuzione Penale Esterna della Regione Calabria, relativamente ai distretti della Corte di Appello di Catanzaro e della Corte Appello di Reggio Calabria. Gli interessati possono inoltrare le domande di ammissione al bando entro il 22 Ottobre 2015.

REQUISITI

Per essere ammessi al concorso per Assistenti Sociali è necessario possedere i seguenti requisiti:
laurea in Servizio Sociale (triennale e/o vecchio ordinamento);
abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale;
iscrizione all’Albo professionale degli assistenti sociali;
– residenza nella regione Calabria;
– possesso di partita I.V.A o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
– dichiarazione di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’Art. 444 del C.P.P. e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’art.3 del D.P.R. 14/11/2002 n. 313;
– età superiore ad anni 25 ed inferiore ad anni 70;
– Curriculum Vitae in formato europeo.

SELEZIONE

Il bando per Assistenti Sociali prevede un iter di selezione suddiviso nella valutazione dei titoli dei candidati ed in un colloquio volto a verificare le attitudini e le capacità professionali del concorrente. La prova orale verterà sulle seguenti materie:
– principali riferimenti tecnici inerenti alla devianza e alla criminalità;
– riferimenti alle specifiche tecniche professionali per l’osservazione e trattamento dei detenuti e degli internati (colloquio, visita domiciliare, etc);
– cenni sulla Legge 26 Luglio 1975 nr. 354 e successive modifiche, e integrazioni recanti le norme sull’Ordinamento Penitenziario, con particolare riferimento alle misure alternative alla detenzione e alla risocializzazione dei soggetti detenuti ed internati;
– cenni sul Regolamento di Esecuzione della sopracitata Legge approvato con D.P.R 30/6/2000 nr.230;
– cenni sul T.U. 309/90 in materia di tossicodipendenti e successive modifiche e integrazioni;
– legge 67/2014 in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova;
– fondamenti di servizio sociale;
– elementi di informatica con particolare riferimento alla conoscenza pratica del pacchetto Office (prova pratica al p.c.).

DOMANDA

La domanda di partecipazione alla selezione pubblica, formulata in conformità al presente MODELLO (Pdf 48Kb), deve essere inoltrata, entro le 24.00 del 22 Ottobre 2015, al Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per la Calabria, mediante PEC – Posta Elettronica Certificata, all’indirizzo mail [email protected]

BANDO

Per maggiori dettagli sui posti di lavoro per Assistenti Sociali in Calabria, vi rimandiamo alla lettura del BANDO (Pdf 122 Kb) relativo al concorso Ministero della Giustizia. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments